Seat Leon PHEV, le foto spia della futura ibrida

Dovrebbe abbinare il 1.4 benzina da 150 CV a un motore elettrico da 115 CV

Dopo la Tarraco PHEV, Seat presenterà sui mercati anche una versione ibrida plug-in della nuova Leon. A confermarlo sono queste foto spia che ritraggono un prototipo durante alcuni test di collaudo su strada, più precisamente sui sentieri a sud dell'Europa. Nello specifico, la vettura spiata è dotata anche di rimorchio.

La carrozzeria è chiaramente coperta dai consueti pannelli che nascondono in qualche modo tutti i nuovi elementi stilistici della vettura. In ogni caso, secondo le indiscrezioni circolate in rete, la futura Seat Leon ibrida dovrebbe condividere la tecnologia plug-in della Golf GTE. Dunque, al motore benzina TSI 1.4 da 150 CV sarà affiancato un motore elettrico da 115 CV, per una potenza complessiva di 245 CV.

Questo significa che la vettura sarà sicuramente molto performante e divertente da guidare, ma che allo stesso tempo sarà in grado di marciare nella sola modalità elettrica per circa 50 km. Ulteriori informazioni potrebbero essere rilasciate presto da Seat. Nel frattempo accontentiamoci di queste foto spia.

  • shares
  • Mail