Video: Vatanen e la Peugeot 205 T16

Vincitore del Mondiale Rally del 1981, autore di funamboliche arrampicate sul Pikes Peak con la Peugeot 405, Ari Vatanen è considerato uno dei maggiori piloti rally di tutti tempi (c’è chi si spinge oltre e lo acclama come il migliore in assoluto). In questo video guida “in borghese” una Peugeot 205 T16 da corsa (fu

di Ruggeri

Vincitore del Mondiale Rally del 1981, autore di funamboliche arrampicate sul Pikes Peak con la Peugeot 405, Ari Vatanen è considerato uno dei maggiori piloti rally di tutti tempi (c’è chi si spinge oltre e lo acclama come il migliore in assoluto). In questo video guida “in borghese” una Peugeot 205 T16 da corsa (fu prodotta anche in piccolissima serie con fattezze stradali), vettura concorrente, negli anni Ottanta della Lancia Delta S4 nella categoria Gruppo B. Con una di queste vetture, Vatanen sfiorò la morte nel 1985 volando fuori strada a 200 orari durante il rally d’Argentina. La riabilitazione fu lunghissima ma lo costrinse ad abbandonare le corse. Anche la Delta S4, altra terrificante vettura da competizione, è tristemente famosa per il fatale incidente di Toivonen.

Le mostruose Gr.B, come anche le stesse F1 dell’epoca di Ayrton Senna, sono ancora oggi considerate quali testimoni di un’epoca in cui, nelle competizioni ai massimi livelli, “si guidava davvero” (parametrato alle situazioni di oggi dove, ovviamente, la sicurezza è diventata, per fortuna, un parametro irrinunciabile): ma potenza e prestazioni delle vetture erano arrivate senza dubbio oltre ogni ragionevole dubbio.

Ed infatti, nata nell’82, la categoria Gr.B, animatrice di alcune tra le più epiche lotte si conoscano tra Audi Sport 4, Lancia 037 e Delta S4, Renault 5 Turbo Maxi, Metro Turbo R4, Ford RS200 e Citroen BX 4TC, nell’86 fu definitivamente soppressa.

Via | ArgentinaAutoblog

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →