Audi e-tron Sportback: al debutto il 19 novembre

La seconda elettrica dei Quattro Anelli si è fatta vedere di sfuggita a Francoforte con una breve apparizione in un cameo









La nuova Audi e-tron Sportback è  il secondo modello completamente elettrico della marca dei Quattro Anelli. Attualmente si trova nell’ultima fase di sviluppo e, stando a quanto svelato da Audi con un breve Cameo al Salone di Francoforte 2019 in questi giorni, farà il suo debutto ufficiale in anteprima mondiale il prossimo 19 novembre.


Per il momento i tedeschi custodiscono gelosamente tutte le informazioni sulla nuova electric car che, molto probabilmente, condividerà non pochi elementi con la prima e-tron, il SUV elettrico di Ingolstadt


La Audi e-tron Sportback di serie deriverà dal prototipo visto praticamente due anni fa. Così come si può intuire dalle immagini camuffate diffuse da Audi, la versione di produzione addolcirà soltanto alcune proposte estetiche della concept car, proprio come successe anche per la prima e-tron.


Per quanto riguarda il powertrain c’è ancora da scoprire se rimarrà fedele all’idea del prototipo, con tre motori elettrici, uno all’anteriore e due al posteriore, o se al contrario si affiderà allo tesso powertrain della SUV, con due unità asincrone posizionate ognuna su un asse. Mentre quest’ultima soluzione offre 408 CV, quella del prototipo iniziale arrivava fino a 503 CV di potenza complessiva con la modalità boot.


Parlando di prestazioni, invece, la Audi e-tron Sportback Concept era in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e di raggiungere 210 km/h di velocità massima. E grazie al pacco batterie da 95 kWh assicurava fino a 500 km di autonomia con una ricarica.


Tutti gli interrogativi sulla nuova Audi e-tron Sportback avranno risposta il prossimo 19 novembre, data fissata per l’unveiling della seconda elettrica di Ingolstadt, che dovrebbe poi arrivare sul mercato nella prima metà del 2020. 


  • shares
  • Mail