Mercedes GLE 350 de al Salone di Francoforte 2019

Oltre al debutto della GLB, la Casa della Stella ha presentato al Salone di Francoforte anche la versione ibrida plug-in della Mercedes GLE.

Grande ribalta al Salone di Francoforte 2019 per la rinnovata gamma dei SUV della Stella, ulteriormente allargata con il debutto dell'inedita GLB. Novità interessanti riguardano però anche le sorelle maggiori della GLB, ovvero GLC e GLE, ora disponibili anche in versione ibrida plug-in. Fatta eccezione per il secondo sportellino del rifornimento, la Mercedes GLE 350 de non presenta novità estetiche rispetto alla versione standard.

Le novità sono però immediatamente visibili sotto pelle: alzando il cofano motore campeggia la scritta Hybrid, riferita alla tecnologia plug-in di terza generazione che supporta il 4 cilindri diesel 2.0 litri, in grado di erogare 320 CV complessivi e 700 Nm di coppia. Grazie al pacco batterie da 31.2 kWh è possibile percorrere circa 100 km di autonomia in modalità EV, ripristinabile all'80% in circa 30 minuti con sistema di ricarica rapida. Rilasciando il pedake del gas, il sistema di recupero di energia esercita una forza di 1800 Nm che permette di ridurre al minimo l'utilizzo del pedale del freno.

Il gran merito degli ingegneri Mercedes è stato quello di riuscire a collocare il grande pacco batterie sotto al vano bagagli posteriore, grazie alla riprogettazione delle sospensioni, in modo da non intaccare lo spazio a bordo per gli occupanti e per i bagagli: abbattendo gli schienali posteriori sono disponibili ben 1915 litri di capacità.

  • shares
  • Mail