Porsche 911 Carrera 4: a Francoforte le entry level con trazione integrale

All'ombra della Taycan alla kermesse tedesca ci sono anche le nuove varianti della Noveunouno a trazione integrale, con i motori di accesso della gamma


Dopo l’unveiling di qualche settimana fa della versione entry level dell’ultima generazione della 911, Porsche ha svelato a Francoforte 2019, all’ombra della star Taycan, anche le varianti Carrera 4 per la coupé di Zuffenhausen, con la trazione integrale abbinata ai propulsori meno potenti della gamma.


In posizione arretrata le nuove Porsche 911 Carrera 4 Coupé e Cabriolet montano il 3.0 boxer da 385 CV e 450 Nm di coppia. La trasmissione è affidata al cambio automatico a doppia frizione Pdk, con otto rapporti.


In questa configurazione le nuove Porsche 911 Carrera 4 con la trazione integrale evoluta (differenziale posteriore rinforzato e dotato di raffreddamento autonomo) promettono uno scatto da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti nel migliore dei casi, ovvero con il pacchetto Sport Chrono.


Dal punto di vista del telaio sia la Porsche 911 Carrera 4 Coupé che la Cabrio potranno contare, come optional, anche sul Porsche Toque Vectoring (PTV), sui freni con dischi in carboceramica, cerchi da 20 e 21 pollici e sospensioni a controllo elettronico.


In Germania la nuova Porsche 911 Carrera 4 avrà prezzi a partire da 112.509 euro.


  • shares
  • Mail