La Ford Puma debutta con la versione Titanium X

Al Salone di Francoforte 2019 sarà svelato l'allestimento speciale per lo sbarco sul mercato. Look personalizzato e un ricco equipaggiamento


La Puma 2020 è il SUV compatto neo-arrivato della famiglia Ford, che prende il nome (e solo quello) da una vecchia conoscenza del passato dell’Ovale Blu e che arriverà sul mercato a fine 2019. In quanto a meccanica, il protagonista di questa gamma sarà il piccolo tre cilindri 1.0 Litri EcoBoost che debutta con la tecnologia Hybrid 48V e che sarà declinato nelle versioni da 125 e 155 CV.


Per il lancio commerciale, Ford presenterà a Francoforte 2019  una versione speciale della compatta a ruote alte, denominata Titanium X. Essendo la variante del debutto, la Ford Puma Titanium X propone un equipaggiamento completo con dotazioni di livello superiore.


Tra gli accessori offerti di serie avrà infatti i sedili anteriori elettrici e con funzione di massaggio, la dock station per la ricarica senza fili dello smartphone, l’impianto stereo B&O da 575 Watt, il volante in pelle, i rivestimenti in finto legno sulla plancia e il portellone posteriore elettrico. Una vera chicca saranno i rivestimenti dei sedili sfoderabili, pensati per estrarli (aprendo l’apposita cerniera) e lavarli in lavatrice. Fuori la si riconoscerà per l’esclusiva tinta della carrozzeria con le finiture esterne in nero lucido.


Il pacchetto di serie previsto per la nuova Ford Puma Titanium X che vedremo a Francoforte 2019 avrà a disposizione anche un ricco equipaggiamento di sicurezza. Tra i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione troviamo il Lane Keeping System con Road Edge Detection, , lo Speed Sign Recognition, il Pre-Collision Assist con Pedestrian Detection, l'Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, il Local Hazard Information e il il Lane Centring.


  • shares
  • Mail