DTM: nel 2020 farà tappa anche a Monza

Dopo Mugello, Adria e Misano, il campionato tedesco DTM punta ancora sui circuiti italiani e debutterà l'anno prossimo sullo storico autodromo brianzolo.


Alla vigilia del Gran Premio d'Italia del campionato mondiale di Formula 1, in programma questo fine settimana, il management dell'Autodromo Nazionale di Monza ha annunciato di aver raggiunto l'accordo con ITR GmbH per far sbarcare l'anno prossimo il campionato turismo DTM nel "Tempio della Velocità". La tappa del DTM sul circuito brianzolo sarà svelata il prossimo mese di ottobre, assieme al calendario della stagione agonistica 2020.

Il campionato DTM correrà per la prima volta sulla pista di Monza, dopo altre esperienze sul territorio italiano. Infatti, il campionato turismo tedesco ha già corso sui circuiti di Mugello nelle stagioni 1994, 1995, 1996, 2007 e 2008 ed Adria nelle stagioni 2003, 2004 e 2010, nonché al Misano World Circuit Marco Simoncelli nelle ultime stagioni 2018 e 2019.

Molto soddisfatto l'ex pilota Gerhard Berger, presidente di ITR, il quale ha commentato che "In tutto il mondo quello di Monza è considerato un tracciato leggendario. Le sue caratteristiche promettono spettacolari duelli ruota a ruota a velocità altissime, offrendo anche diverse possibilità di sorpasso". Gli fa eco Achim Kostron, Managing Director di ITR, il quale ha dichiarto che "Per i tre marchi che partecipano al nostro campionato, Aston Martin, Audi e BMW, il mercato italiano è estremamente importante. Vogliamo anche esprimere la nostra gratitudine ai responsabili dell’autodromo di Misano, che è stato un partner fantastico, accompagnando negli ultimi due anni il DTM in quello che è stato il suo ritorno in Italia. Il nostro prossimo passo sarà di incrementare la popolarità del DTM in Italia; potere disputare una gara sulla pista più famosa, vicina ad una grande città come Milano, ci sarà senz’altro d’aiuto per raggiungere questo obiettivo".

Infine, Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale di Monza, ha aggiunto che "Sarà la prima volta che il DTM approderà a Monza e noi siamo orgogliosi di potere ospitare uno degli appuntamenti del campionato. Un evento, sostenuto da un’organizzazione importante, che ci permetterà ulteriormente di sviluppare il potenziale del nostro circuito. Abbiamo in programma di creare un evento per il pubblico non solo limitato al motorsport, ma qualcosa che coinvolgerà i fan in un’esperienza senza precedenti".

  • shares
  • Mail