BMW X2: foto spia della versione ibrida plug-in

Il programma di elettrificazione della casa dell'elica prosegue con la BMW X2 ibrida plug-in, che segue l'arrivo della BMW X1 xDrive 25e.

Dopo aver annunciato l'arrivo di dieci modelli elettrificati entro il 2020, a Monaco passano dalle parole ai fatti allargando la gamma della BMW X2 in versione ibrida plug-in, protagonista delle odierne foto spia. Il nuovo SUV compatto alla spina seguirà quello della sorella minore BMW X1, già disponibile in Cina anche in versione PHEV e prossima a sbarcare nel resto del mondo.

Appare quindi scontato che anche la X2 avrà una versione siglata xDrive 25e, spinta da un sistema ibrido composto dal propulsore turbobenzina tre cilindri da 125 CV, abbinato al motore elettrico da 95 CV posto sull'asse posteriore, per una potenza complessiva di circa 215/220 Cv.

La BMW X2 ibrida plug-in avrà un'autonomia a zero emissioni di circa 50 km. A livello estetico non ci saranno sostanziali differenze con le versioni non elettrificate, fatta eccezione per la presenza dello sportello per la ricarica delle batterie e per i fendinebbia che, non a caso, sono uno dei pochi elementi celati da un nastro adesivo: saranno sostituiti da una striscia a LED.

  • shares
  • Mail