Renault: le novità al Salone di Francoforte 2019

Renault presenta al Salone di Ginevra 2019 la seconda generazione del suo crossover Captur, la grande novità del Marchio transalpino.

Renault si presenta al Salone di Francoforte 2019 con una novità che si candida a essere una delle protagoniste assolute di tutta la kermesse tedesca, e che risponde al nome di nuova Captur. La casa francese porterà con sé anche la nuova Clio, probabilmente esserci il restyling di Megane e di Megane RS, della quale sono state rilasciate delle foto spia su strada pubblica, ma come detto è proprio la seconda generazione del crossover della Losanga a meritarsi le luci del palcoscenico.

La nuova Renault Captur aumenta nelle dimensioni e si avvicina sensibilmente alla categoria dei SUV veri e proprio, abbandonando per gran parte quella dei crossover. A testimonianza di questi cambiamenti ci sono le dimensioni che crescono sensibilmente, infatti rispetto alla generazione precedente, la vettura francese guadagna 11 cm in più per la lunghezza, che sale a 4,23 m, e 3 cm in più per il passo, che tocca quota 2,63 metri. Insieme a queste misure crescono anche gli sbalzi anteriore e posteriore. A livello estetico invece non si ha una vera e propria rivoluzioni, anzi, vengono mantenute salde quelle caratteristiche che hanno reso Captur un buon successo commerciale, come le protezioni in plastica nera nelle parti basse della fiancata e attorno ai passaruota. I cambiamenti più sostanziali riguardano la firma luminosa anteriore, che ricorda quella vista sulla nuova Clio, mentre al posteriore arrivano dei nuovi fari a LED.

Anche all'interno ci sono dei sostanziali cambiamenti, e anche qui ritroviamo uno stretto legame con la nuova Clio, perché l'abitacolo riprende quanto visto sulla rinnovata compatta. Ecco che arrivano dei dettagli di maggiore qualità e una consolle centrale sospesa, con incluso il comando del cambio manuale. Al centro della plancia immancabile il touchscreen da 9,3" e una strumentazione digitale da 7,2" o 10,2" a seconda degli allestimenti desiderati.

Capitolo motori: due sono le unità TCe a benzina, 1.0 da 100 CV con cambio manuale a 5 rapporti, e 1.3 da 130 CV e cambio manuale a 6 rapporti o da 155 CV e cambio automatico a doppia frizione EDC a 7 velocità. Per quanto riguarda il diesel, disponibile il classico 1.5 declinato in due range di potenza: 95 e 115 CV.

  • shares
  • Mail