Dacia Duster: nuova motorizzazione in arrivo

Continua l'aggiornamento per la SUV compatta Dacia Duster, presto disponibile anche con il nuovo motore a benzina 1.0 TCe da 100 CV.

Dacia Duster GPL
La gamma della Dacia Duster sarà presto aggiornata con l'introduzione del nuovo motore a benzina 1.0 TCe sovralimentato, destinato più in là a sostituire l'attuale propulsore di pari alimentazione 1.6 SCe aspirato da 115 CV di potenza.

La nuova motorizzazione a benzina 1.0 TCe a tre cilindri della Dacia Duster - abbinata al cambio meccanico a cinque marce - erogherà 100 CV di potenza e 160 Nm di coppia massima, consentendo di raggiungere la velocità massima di 168 km/h e accelerare da 0 a 100 in 12,5 secondi.

Nonostante le prestazioni inferiori rispetto all'unità che andrà a soppiantare, la Dacia Duster migliorerà in termini di efficienza, dato che le emissioni sono state ridotte del 18% fino a 125 g/km di CO2, mentre il consumo medio di carburante dichiarato dal costruttore romeno ammonta a 5,5 litri per 100 km (circa 18,2 km/litro).

Per il resto, è stata confermata la gamma della Dacia Duster, disponibile negli allestimenti Access, Essential e Comfort, nonché nelle speciali declinazioni Prestige e Techroad. A livello di motorizzazioni, sono previsti anche il propulsore a benzina 1.3 TCe nelle versioni da 130 CV e 150 CV di potenza, nonché il motore a gasolio 1.5 BluedCi nelle configurazioni da 95 CV e 115 CV di potenza. Recentemente è tornata la versione 4x4 a trazione integrale con l'unità diesel 1.5 BluedCi da 115 CV, ma presto sarà proposta anche con la motorizzazione a benzina 1.3 TCe da 130 CV e 150 CV. Infine, il propulsore 1.6 SCe da 115 CV continuerà ad essere prodotto per la declinazione a GPL.

  • shares
  • Mail