Lamborghini Countach LP400 all'asta ad Abu Dhabi

Quando all'asta c'è una Lamborghini Countach, l'interesse degli amanti delle supercar cresce in modo esponenziale. Ad Abu Dhabi, una nuova opportunità viene offerta da RM Sotheby's.

Una Lamborghini Countach LP400 (simile a quella nella foto) sarà messa all'asta il 30 novembre da RM Sotheby's ad Abu Dhabi. L'esemplare proposto alla tentazione dei potenziali acquirenti è stato ridipinto nei colori originali e mantiene il motore con cui è uscito dagli stabilimenti di Sant'Agata Bolognese.

Questa vettura appartiene a una stirpe che suscitò grande scalpore nell'universo automobilistico. Si tratta di una delle creature a quattro ruote più sorprendenti del 20° secolo. Una vera supercar, che ruppe gli schemi, segnando un'epoca. L'auto destinata a passare di mano risale al 1979 ed appartiene alla prima serie, che sbocciò in soli 50 esemplari. Negli ultimi anni è stata usata poco ed è stata trattata con grande cura.

La Lamborghini LP400, costruita dal 1974 al 1978, aveva un V12 di 4 litri di cilindrata, che erogava 375 cavalli di potenza, per una velocità massima di 300 km/h. Solo 151 gli esemplari prodotti. La creatura del "toro" non è forse adatta per la Prima della Scala, ma il suo impatto estetico è dirompente.

Nelle sue forme ci sono l'avanguardia e la sperimentazione, in una tela chiaramente votata all'aggressività. Il lessico si esprime in modo coerente, senza forzature, per un prodotto ricco di fascino e di alto impatto scenico.

Facile immaginare il potere di richiamo esercitato sulla gente da questo modello, il cui nome deriva dall'affermazione di stupore, in dialetto piemontese, fatta da Nuccio Bertone alla vista di quelle linee audaci e futuristiche tracciate da Marcello Gandini, che ancora oggi catalizzano gli sguardi.

Via | RM Sotheby's

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail