Seat: vacanze in toscana con Arona TGI

Un meraviglioso giro della Toscana spendendo meno di 15 euro? Con Seat Arona TGI è possibile...

Un viaggio all'insegna della cultura e del buon cibo alla ricerca di panorami mozzafiato. Da Firenze ad Orbetello a bordo della nuova Seat Arona TGI, un itinerario di ben 360 Km percorsi con soli 14,96 euro di carburante grazie all'innovativo propulsore a metano che consente di risparmiare fino al 50% in carburante e di ridurre le emissioni di CO2 del 25% rispetto alla benzina.

Le tre bombole a metano della Arona garantiscono una capienza di 13,8 kg e forniscono una grande autonomia alla vettura. Sul nostro territorio si contano oltre 1.300 distributori di metano, l’infrastruttura più capillare d’Europa e in continua crescita.

Prima tappa di questo viaggio Firenze, la culla del Rinascimento e Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La Seat Arona TGI è pronta a iniziare il suo viaggio in Toscana con un passaggio obbligato in Piazzale Michelangelo dove godere di una delle viste più mozzafiato sulla città. Si procede verso San Giminiano, a 60 Km da Firenze, la “Manhattan medievale” per il suo skyline reso inconfondibile da 13 imponenti torri del XIII secolo. Il viaggio continua in direzione Val d'Orcia a circa settanta chilometri vero sud si arriva nella zona di Asciano, cuore delle Crete Senesi, una peculiare formazione geologica di argilla grigia che conferisce a questa regione un aspetto quasi lunare.

La tappa successiva è Montepulciano, splendida cittadina collinare territorio di etruschi e romani e che, nel XVI secolo, ha attratto numerosi umanisti e magnati e famosa per la Piazza Grande e il Palazzo Comunale. Proseguendo per circa 20 Km si arriva a San Quirico d’Orcia, spettacolare con la sua muraglia con la Porta dei Cappuccini e la Porta Nuova che segnano l’accesso alla città. Qui non può mancare una visita agli Horti Leonini per immergersi nella natura in un giardino veramente da sogno.

Infine, l'arrivo ad Orbetello, dopo aver percorso gli ultimi 114 Km sempre in direzione sud. Uno dei luoghi più importanti in Italia dal punto di vista naturalistico con la sua laguna parte di un’importante rotta migratoria di oltre 200 specie di uccelli.

  • shares
  • Mail