Auto noleggio: con DriiveMe costa 1 euro

DriiveMe, l'innovativo servizio di autonoleggio lanciato in Francia nel 2012, sbarca in Italia.

Auto noleggio DriiveMe

Noleggiare un'auto al prezzo di un caffè? Con DriiveMe, il servizio fruibile da app o da PC lanciato in Francia nel 2012, poi successivamente in Spagna, Portogallo, Regno Unito ed ora Italia, ora è possibile. DriiveMe è basato sull’esigenza delle compagnie di noleggio di dover spostare quotidianamente i loro veicoli da una località all’altra. Con DriiveMe le auto vengono messe a disposizione di chi deve effettuare degli spostamenti, offrendo al costo di 1 euro il noleggio di sola andata, spese di assicurazione comprese.

Dopo aver scelto la tratta di interesse ed aver effettuato la registrazione, così come avviene per le compagnie di autonoleggio, il guidatore potrà selezionare la data e l’ora in cui verrà ritirato il veicolo e la destinazione dove dovrà essere consegnato entro 24 ore, con la possibilità di prevedere anche una breve deviazione. Come per qualsiasi noleggio, rimangono escluse solo le spese di carburante e degli eventuali pedaggi autostradali.

Ideale per raggiungere in auto mete come Roma, Bari, Brindisi, Napoli e Milano, e persino all’estero, con noleggi dall’Italia per Parigi, Nizza e Barcellona, sempre a 1 euro, ma anche per trasferimenti da o verso aeroporti oppure per organizzare un trasloco low cost con un furgone, DriiveMe prevede di aggiungere sempre nuove tratte e opzioni per ampliare costantemente le possibilità a disposizione del pubblico italiano.

"Ci aspettiamo grandi soddisfazioni dall’Italia perché, pur essendo solo al debutto, stiamo già collaborando con le maggiori aziende del settore e pensiamo, quindi, che il potenziale sia davvero enorme", ha commentato Victor De Pasquale, Responsabile Operativo & Business Developer Italia & Spagna di DriiveMe, che ha poi proseguito: "Siamo certi che saranno numerosi gli Italiani che si appassioneranno all’idea di poter raggiungere la destinazione delle vacanze o tornare dalla propria famiglia nelle prossime settimane, andando, ad esempio, da Milano a Brindisi con un’auto noleggiata anche all’ultimo minuto, quando treni ed aerei hanno tariffe oramai elevatissime, al costo di un caffè".  

  • shares
  • Mail