Peugeot Rifter: nuovo motore a benzina

La gamma del multispazio francese si arricchisce col motore PureTech 130 con cambio automatico EAT8. Disponibile come optional anche il Grip Control per viaggiare sugli sterrati

Peugeot Rifter

Il multispazio Peugeot Rifter amplia la gamma con una nuova motorizzazione a benzina. Entra in listino infatti il motore PureTech da 130 cavalli con cambio automatico EAT8 e dotato di filtro antiparticolato. Adatto a chi non necessita di elevate percorrenze annuali, vanta tra gli optional il sistema di controllo trazione Advanced Trip Control (abbinato a pneumatici M+S su cerchi da 16 pollici), in grado di rendere il veicolo molto efficace anche su percorsi sterrati pur senza disporre della trazione integrale; questo dispositivo include anche la funzione HSDC, cioè il controllo automatico della velocità in discesa, particolarmente utile per affrontare pendenze ripide su fondi scivolosi.

 

Peugeot Rifter PureTech 130, allestimenti e prezzi


Peugeot Rifter

Il Peugeot Rifter con motorizzazione PureTech 130 è disponibile su tutti gli allestimenti e in entrambe le lunghezze della gamma. Si parte da Active, nella versione Standard di 4,40 metri il prezzo di listino chiavi in mano è di 24.500 euro; con la versione Long di 4,75 metri il prezzo è di 25.700 euro. Salendo verso l’allestimento Allure, i prezzi sono rispettivamente di 25.800 e 27.000 euro. Per il top di gamma GT Line i prezzi sono di 27.000 e 28.200 euro.

Il Rifter è disponibile anche in versione 7 posti. La motorizzazione d’ingresso a benzina è il PureTech 110 con cambio manuale. I diesel BlueHDi sono in configurazioni da 75, 110 e 130 cavalli, quest’ultima anche con cambio EAT8.

  • shares
  • Mail