BMW Serie 4 Coupé: foto spia della nuova serie

Ripresa per la prima volta la BMW Serie 4 Coupé di nuova generazione che dovrebbe arrivare nel 2020. Struttura e meccanica della Serie 3, design non rivoluzionato

Nel codice linguistico bavarese il 4 è un numero a due porte associato con formula matematica al 3 che invece ne ha quattro (o cinque, previo calcolo della derivata Touring). Il 4 è anche un numero ribassato, nel senso di assetto; perché si tratta di un numero coupé (o cabrio, se si sottrae il tetto). Le foto spia di questa pagina ritraggono per l’appunto un muletto della prossima BMW Serie 4 Coupé, caricato su una bisarca. Immagini che nell’ambiente erano attese da un pezzo, dopo la circolazione nei mesi scorsi della cabrio.

Essendo trascorso un anno dall’uscita della berlina Serie 3 di cui condivide piattaforma e meccanica, la BMW Serie 4 Coupé qui fotografata dovrebbe essere ormai in fase molto avanzata di sviluppo. Anche i gruppi ottici appaiono quelli definitivi, poiché sono coperti solo dalla sottile pellicola mimetica e non anche da quelle pesanti “impalcature” che si usano quando si vuole alterare anche la forma del componente che si copre. Dovremmo quindi vedere il modello nel 2020. Il look s’ispira parecchio a quello della ben più grande Serie 8. Il tetto mostra una leggerissima variazione nella sua linea, ora va a fondersi nella coda in modo più dolce, ma si tratta di modifiche appena percettibili, dovute più ad un’ottimizzazione aerodinamica che alla ricerca di un effettivo cambiamento nel design.

La Serie 4 Coupé adotterà le stesse motorizzazioni della Serie 3. Per quanto riguarda la corsaiola BMW M4, il suo motore dovrebbe essere il sei cilindri 3.0 da 473 cavalli e 503 nella versione Competition. Molti presumono anche la possibilità della trazione integrale xDrive.

  • shares
  • Mail