Pininfarina Battista: proseguono i test in vista della Monterey Car Week

Proseguono serrati i test della hypercar elettrica Pininfarina Battista, che sarà protagonista della prossima Monterey Car Week.

La lunga serie di test per la hypercar di Automobili Pininfarina continua, la Battista prosegue nel suo sviluppo sotto le esperte mani di un tester come Nick Heidfeld. Nella Galleria del Vento, in Italia, la lussuosa e performante vettura si prepara in vista di un evento importante come il Monterey Car Week al The Quail il prossimo 16 agosto 2019, dove assolutamente vuole presenziare e stupire tutti quanti. Durante questa rassegna gli ospiti del marchio italiano ascolteranno le parole del Design DirectorLuca Borgogno, che esprimerà la sua personale visione del futuro del design della Casa, intitolata PURA. A Borgogno si uniranno Heidfeld e Rene Wollmann, Director Sports Cars, che lasceranno dichiarazioni in merito alle caratteristiche di questo oggetto di stile e di velocità.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha dichiarato"L'anno scorso abbiamo goduto di un grande successo alla prima apparizione a Pebble Beach con il prototipo di Battista, ma per il 2019 i nostri sogni diventano realtà. Questo capolavoro in edizione limitata è la prima hypercar di lusso puro al mondo. Non vedo l'ora di presentarla ai nostri clienti in una forma leggermente evoluta, abbiamo grandi conoscenze tecniche da condividere e sono certo che i nostri ospiti saranno entusiasti di vedere cosa accadrà grazie al nostro grande team di designer".

La Battista sarà l'auto più potente mai progettata e costruita in Italia (si parla di oltre 1.600 CV) quando le consegne inizieranno alla fine del prossimo anno. Rene Wollmann e Nick Heidfeld stanno lavorando costantemente e unitamente per regolare la potenza e la coppia al fine di garantire in ogni situazione la giusta emozione. Rene Wollmann ha dichiarato circa lo sviluppo di questa supercar totalmente elettrica"Le prestazioni aerodinamiche che abbiamo visto della Battista nella galleria del vento di Pininfarina sono state quasi identiche alle nostre aspettative dopo la modellazione CFD. La messa a punto del pacchetto aerodinamico utilizzando CFD, galleria del vento e simulazione dinamica ci ha permesso di constatare con sicurezza un aumento significativo del potenziale rispetto alla nostra previsione originale di 450 km con una singola carica: questa è una notizia fantastica per i futuri proprietari di Battista".

Nick Heidfeld, esperto pilota e sviluppatore, ha dichiarato"Guidare una versione preserie della Battista nel simulatore è stata un'esperienza straordinaria: la preparazione, il set-up e le prime sensazioni al volante di una nuova hypercar con livelli di prestazioni senza precedenti sono state eccellenti. Sicuramente è stato molto impressionante il modo in cui l'auto ha gestito l'accelerazione pura, che è totalmente incredibile e incomparabile con qualsiasi auto che ho guidato, sia essa da strada o da pista".

Attualmente 50 Pininfarina Battista sono state ordinate da clienti nordamericani tramite sei rivenditori di auto di lusso che hanno collaborato con Automobili Pininfarina a Los Angeles (O'Gara Coach Co. LLC), Miami (The Collection LLC), New York (Miller Motorcars), San Francisco (Price Simms Auto Group), Toronto (Pfaff Automotive Partners) e Vancouver (Weissach).

  • shares
  • Mail