Volkswagen e Ford: cresce l'alleanza globale

Ford e Volkswagen hanno appena annunciato che la loro alleanza sarà allargata allo sviluppo della guida autonoma e sulla diffusione delle auto elettriche.

Ford Volkswagen

Prende corpo e si arricchisce di nuovi contenuti l'alleanza tra Volkswagen e Ford, annunciata lo scorso gennaio in occasione del Salone di Detroit. E' quanto emerso dall'incontro avvenuto qualche ora fa a New York tra il Ceo e presidente di Ford, Jim Hackett, e il Ceo di Volkswagen, Herbert Diess. In aggiunta alla già annunciata collaborazione per lo sviluppo di veicoli commerciali e pick-up medi a partire dal 2022, i due costruttori collaboreranno per promuovere la diffusione della guida autonoma, l'elettrificazione e per offrire nuovi servizi ai loro clienti.

Nel dettaglio, Volkswagen stanzierà 2,6 miliardi di dollari d'investimento su Argo AI, la start-up americana che si occupa dello sviluppo di tecnologie sulla guida autonoma già partner di Ford dal 2017, quando il colosso di Dearborn la finanziò con 1 miliardo di dollari. L'accordo prevede l'utilizzo congiunto della tecnologia di Argo AI sui futuri veicoli autonomi di Volkswagen e Ford. L'obiettivo di Argo AI è quello di raggiungere in breve il livello 4 di guida autonoma, obiettivo che finora nessun costruttore è riuscito a centrare.

La casa di Wolsfburg da parte sua metterà a disposizione la piattaforma MEB (che esordirà a settembre sulla Volkswagen ID. 3 ) per permettere a Ford di lavorare su almeno un veicolo interamente elettrico da destinare al mercato europeo a partire dal 2023. Ford prevede di consegnare oltre 600.000 veicoli in Europei basati sull'architettura MEB, a supporto della strategia che prevede il continuo sviluppo dei suoi prodotti di punta, siano essi veicoli commerciali, crossover o modelli iconici come Mustang ed Explorer.

"Mentre Ford e Volkswagen rimangono indipendenti e fieramente competitivi sul mercato, la collaborazione con Argo AI su questa importante tecnologia ci consente di aprirci verso scenari vastissimi", ha affermato Hackett. Gli fa eco il Ceo di Volkswagen Herbert Diess:"Guardando al futuro, ancora più clienti trarranno vantaggio dall'architettura EV di Volkswagen. La nostra alleanza globale è solo all'inizio e stiamo già penando a come allargarla ad altre aree. L'alleanza consentirà ad entrambe le società di crescere ed essere più competitive attraverso l'ottimizzazione e la condivisione delle risorse"

  • shares
  • Mail