Lamborghini: record di vendite e nuovo impianto di verniciatura

Lamborghini vive un momento da record, il primo semestre del 2019 è stato un successo commerciale e in più inaugura un nuovo impianto di verniciatura a Sant'Agata Bolognese.

Il periodo che sta vivendo Automobili Lamborghini è di quelli da incorniciare, un momento magico e florido che viene supportato dalla vendite che sono state da record nel primo semestre del 2019, a livello globale. Da gennaio a giugno 2019 il Brand italiano ha consegnato 4.553 vetture ai suoi clienti sparsi in tutto il mondo, dato che fa segnare un aumento del 96% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, e che in prospettiva farà superare nel corso dell'anno solare anche il record assoluto di vendite compiuto nel 2017. Per raggiungere questo successo, una grossa mano l'ha data il nuovo SUV ipersportivo Urus, che ha totalizzato 2.693 unità consegnate nei primi sei mesi del 2019. I mercati di riferimento restano senza dubbio USA, Cina, Regno Unito, Giappone e Germania.

Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini S.p.A., ha così commentato questo traguardo: "Lamborghini si conferma ancora una volta in ottime condizioni. Il raggiungimento di un nuovo record assoluto per il quinto semestre consecutivo testimonia il valore del nostro brand, del prodotto e della nostra strategia commerciale. Nel suo primo anno completo di produzione, il nostro attesissimo Super SUV Urus ha dato ulteriore slancio alla crescita su nuovi fronti e anche le supersportive hanno raggiunto risultati eccellenti. Tutto ciò è stato possibile grazie al nostro team, che vorrei ringraziare per la passione, la dedizione e la competenza che investe ogni giorno”.

Nuovo impianto di verniciatura a Sant'Agata Bolognese


Gli investimenti di Automobili Lamborghini danno i propri frutti e a Sant'Agata Bolognese è stato inaugurato un nuovo impianto di verniciatura dedicato proprio al SUV dei record, Urus. Si tratta di uno stabilimento basato sul modello Factory 4.0 che unisce artigianalità e digitalizzazione ed è il primo al mondo ad applicare le nuove frontiere dell'intelligenza artificiale. Questa struttura permette un livello di personalizzazione nei colori mai raggiunta fino ad adesso, essenziale per andare incontro alle esigenze di una clientela che non rinuncia a niente e che vuole distinguersi sempre di più dalla massa.

Ranieri Niccoli, Chief Manufacturing Officer di Automobili Lamborghini, commenta: “La nuova verniciatura completa il nostro percorso di espansione strategica per lo stabilimento della Urus che ha appena raggiunto l’importante soglia delle 5.000 vetture prodotte in un anno. Un successo straordinario che giustifica l’investimento importante che si traduce anche nella nostra volontà di salvaguardare al massimo know-how, crescita occupazionale nel territorio e identità di marca.”

Questo nuovo impianto oltre a portare ad un livello di qualità ancora più alto la produzione di Lamborghini, offre anche opportunità di lavoro in più. La nuova verniciatura Urus ha reso necessario un ulteriore aumento di organico di circa 200 risorse dall'inizio del progetto fino alla piena capacità produttiva. Di queste oltre la metà sono già attive nel nuovo impianto. Per garantire il massimo standard di qualità, il personale assunto è stato coinvolto in un iter formativo di 12 mesi prima di essere avviato alle lavorazioni.

Questo nuovo impianto è a basso impatto ambientale e costituito da una manodopera dalle elevate competenze specialistiche. Le caratteristiche alla base di questa struttura sono modularità, flessibilità e massima personalizzazione. Come anticipato poc'anzi, dispone di un'intelligenza artificiale in grado di riconoscere le priorità e di programmare i processi. Il sistema intelligente si ricorda di ogni processo svolto, calcola il tempo necessario per ogni vettura e “impara” a programmare gli step successivi sulla base dell’esperienza passata. Il magazzino, inoltre, è completamente automatizzato e gestito sempre dall'intelligenza artificiale.

I colori si suddividono in quattro tipologie: standard, speciale, matt e Ad Personam. Quest'ultimo permette al cliente di personalizzare la vettura con i colori e le grafiche che meglio gli aggradano, e in più può creare il suo colore unico e speciale .

  • shares
  • Mail