Kia XCeed: svelato a Francoforte il nuovo crossover coreano

E' stata svelata a Francoforte la Kia XCeed, il nuovo crossover compatto che si posiziona tra la Ceed e la Sportage.

Con il debutto di Kia XCeed in quel di Francoforte, cadono anche i veli sulla mai tanto celata ambizione del brand coreano di sottrarre clienti e preferenze ai modelli del Gruppo Volkswagen, a cominciare proprio dalla T-Roc. Proprio come la Ceed su cui è basata, la XCeed è un crossover concepito e disegnato in Europa nel centro stile Kia di Francoforte, dal quale sono già usciti diversi modelli che ben rappresentano il progresso del brand coreano a livello di design. XCeed uguale a comfort e praticità, coniugati ad un livello di sicurezza e connettività di riferimento in un settore in cui non mancano le concorrenti agguerrite.

Kia XCeed: com'è fatta


Le misure della carrozzeria pongono la XCeed tra la Ceed, rispetto alla quale è più lunga di 85 millimetri, e la Sportage, che invece la supera di 90 mm in virtù dei 4395 millimetri di lunghezza complessiva. Inconfondibilmente Kia nel frontale, con la mascherina Tiger Nose a dividere i gruppi ottici dal taglio leggermente più allungato rispetto alla berlina. Non mancano barre portatutto sul tetto e protezioni sottoscocca in alluminio, decisamente più vistose sul retro rispetto all'anteriore. Il profilo laterale invece enfatizza il look muscolare e sportivo della XCeed, in particolare nei passaruota pronunciati e nel terzo montante inclinato in avanti in stile Proceed.

La somiglianza con Ceed e Proceed è evidente anche all'interno dell'abitacolo, nel quale spiccano le finiture in tinta con la carrozzeria che incorniciano il monitor del sistema d'infotainment e delle bocchette d'aerazione. Lo spazio a bordo non manca, con tutte le sedute rialzate di 42 mm rispetto alla Ceed che giocano a favore del comfort. Non male la capienza del bagagliaio da 426 litri con i sedili in posizione d'uso che salgono a 1378 reclinando i sedili con frazionamento 40:20:40. Come accennato, la Kia XCeed è ai vertici della categoria a livello di connettività e sistemi di sicurezza. Attraverso il monitor touch da 10.25" è possibile visualizzare le informazioni in tempo reale su traffico, meteo, parcheggi o principali punti d'interesse nelle vicinanze, grazie al sistema UVO Connect. Non manca la compatibilità con Apple Car Play e Android Auto.

Le tecnologie disponibili in opzione includono l'impianto audio JBL Premium con tecnologia Clari-Fi, climatizzazione bi-zona, specchietti retrovisori elettrici riscaldabili, volante riscaldato, parabrezza riscaldato, sedili anteriori riscaldati e ventilati e sedili posteriori riscaldati. Tra i sistemi di sicurezza attiva sono presenti Smart Cruise Control con Stop & Go, avviso di collisione cieco, avviso di collisione anteriore con rilevamento di auto e pedoni, avviso di limite di velocità intelligente, Smart Parking Assist, Lane Keeping Assist e High Beam Assist. L'avviso di attenzione del conducente di Kia XCeed consiglia ai conducenti di fare una pausa se il sistema rileva segni di affaticamento. Infine, è disponibile anche il Lane Following Assist che controlla l'accelerazione, la frenata e lo sterzo.

Kia XCeed: motori e trasmissione


Per quanto riguarda i motori, al lancio sono disponibili tre motorizzazioni a benzina e due diesel. Partendo dai primi troviamo il T-GDi da 1,0 litri a tre cilindri che eroga 120 cv e 172 Nm di coppia, mentre il T-GDi quattro cilindri da 1.4 litri produce 140 cv e 242 Nm di coppia. È disponibile anche il più potente T-GDi 1.6 litri da 204 cv che spinge Ceed GT e ProCeed GT. Per quanto riguarda il diesel è presente il 1,6 litri declinato in due step di potenza 115 cv o 136 cv. Ad eccezione del T-GDi da 1,0 litri, tutti i motori possono essere abbinati alla cambio automatico doppia frizione a sette rapporti o al cambio manuale a sei marce. All'inizio del 2020 la gamma si completerà con l'arrivo delle versioni mild-hybrid da 48 V e plug-in hybrid.

  • shares
  • Mail