Ford GT: una nuova versione a Goodwood

La casa americana anticipa che il 4 luglio al festival della velocità di Goodwood verranno annunciate informazioni sulla supercar Ford GT.

Ford GT

I teaser, immagini diffuse dalle case in cui si vedono piccoli dettagli di modelli prossimi alla presentazione, hanno lo scopo di far parlare della marca stuzzicando (appunto “to tease” in inglese) la curiosità del pubblico attraverso un sapiente gioco di vedo-non vedo. In questo caso abbiamo a che fare con la supercar Ford GT. La casa americana avvisa su un prossimo annuncio legato alla vettura nata nel 2016 (dieci anni dopo la prima serie che fu un omaggio molto spinto alla mitica GT 40). Viene comunicato che il 4 luglio durante il festival di Goodwood il direttore della divisione Ford Performance, Hermann Salenbauch, fornirà informazioni sulla supercar. Nient’altro. A parte l’immagine che potete intravedere in questa pagina; Possiamo notare solo il disegno dei LED e il generoso alettone posteriore. Le luci suggeriscono che si tratta della versione stradale e non della vettura da corsa che corre nel WEC.

Sono invece più dettagliate le informazioni sul resto della partecipazione a Goodwood da parte dell’ovale blu. Una bella sfilata: la nuova Ford Focus ST, la Mustang Shelby GT500 da 770 cavalli, la Ford GT numero 66 che ha appena corso alla 24 ore di Le Mans, la Fiesta WRC che corre nel mondiale rally col team M-Sport, la Fusion che ha vinto lo scorso anno il campionato Nascar e la Ford Zakspeed Turbo Capri, auto da corsa del 1980. Presenti anche con le loro evoluzioni il funanmbolo Ken Block sulle sue esagerate Escort RS Cosworth e il pick-up Hoonitruck, poi il campione di drifting Vaughn Gittin sulla Mustang RTR appositamente adattata per questa disciplina. Ci saranno infine dimostrazioni in fuoristrada del nuovo pick-up Ford Ranger Raptor in versione europea.

  • shares
  • Mail