Lexus LC: la variante cabriolet al Festival of Speed di Goodwood?

In arrivo la versione di serie della Lexus LC Convertible, esposta come concept car lo scorso gennaio al Salone di Detroit 2019.

Lexus LC Convertible Concept
All'edizione 2019 del Festival of Speed di Goodwood, in programma il prossimo mese di luglio, potrebbe essere svelata la versione di serie della Lexus LC Convertible. Quest'ultima è stata esposta, come concept car, lo scorso gennaio all'ultima edizione del Salone di Detroit. Tra le specifiche caratteristiche figuravano la carrozzeria cabriolet da 470 cm di lunghezza, la livrea bianca, i cerchi in lega da 22 pollici di diametro e gli interni in pelle di colore bianco con le cuciture a contrasto di colore giallo.

Destinata a competere con le tedesche BMW Serie 8 Cabrio e Mercedes-Benz SL, la Lexus LC Convertible sarà disponibile nelle stesse versioni della variante coupé, ovvero la declinazione LC500 con il motore a benzina 5.0 V8 aspirato da 477 CV di potenza e 539 Nm di coppia massima che, in abbinamento al cambio automatico a nove rapporti, consente di raggiungere la velocità massima di circa 270 km/h e accelerare da 0 a 100 in meno di 5,0 secondi, nonché la configurazione LC500h a propulsione ibrida da 360 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima.

In arrivo sul mercato europeo nel corso del 2020, l'inedita Lexus LC Convertible sarà proposta al prezzo base di oltre 100.000 euro. Per quanto riguarda la capote, quasi certamente sarà in tela, ma non è esclusa l'ipotesi della capote in metallo anche se oramai in disuso da parte della maggioranza dei costruttori automobilistici.

La nuova Lexus LC Convertible rappresenterà l'erede della Lexus SC, commercializzata anche sul mercato italiano dal 2001 al 2009 nella sola versione SC430, mossa dal propulsore a benzina 4.3 V8 aspirato da 286 CV di potenza e 419 Nm di coppia massima che permetteva di raggiungere la velocità massima di 250 km/h e coprire lo spunto 0-100 in 6,4 secondi.

  • shares
  • Mail