Nuova Renault Clio: primo contatto su strada

Abbiamo provato la nuova segmento B della gamma Renault. La nuova Renault Clio si è rivelata un'auto brillante e dinamica.

La Renault Clio è una compagna fedele delle strade italiane dal 1990, quando la sua prima sorprendente generazione ha cominciato ad entrare nelle case e nei cuori degli italiani. Da allora la piccola francese ne ha fatta di strada attraverso i suoi nuovi modelli, è cresciuta nelle dimensioni e soprattutto nell'offerta tecnologica, che con la sua quinta generazione è davvero soddisfacente. Andiamo quindi a conoscere tutti i dettagli della nuova nata del Brand transalpino.

Renault Clio: com'è fatta?


A prima vista non sembra che sia stata effettuata una grande rivoluzione, perché la nuova Clio assomiglia tantissimo a quella che sta per essere sostituita. Il padre è sempre lui Laurens van den Acker, che ha capito di avere tra le mani una vettura che non aveva bisogno di essere stravolta nel suo design. Guardandola però con occhio tecnico sappiamo che è tutto nuovo: nuovo pianale, nuovi interni, nuovi motori e nuova tecnologia. Ritornando ai suoi esterni notiamo una grande affinità con la Mégane, come si vede dal taglio dei gruppi ottici con la sua firma a C delle luci diurne a Led. Il frontale più muscoloso e dinamico acquista ancora più personalità. Non mancano dei dettagli confermatissimi, come le maniglie nascoste nelle portiere. Anche al posteriore è stato fatto un buon lavoro in cui si notano dei dettagli più maturi, infatti ecco i nuovi fanali a led e l'eliminazione dal paraurti della fascia porta targa. Per la carrozzeria arrivano anche delle nuove tinte: Orange Valencia, Brun Vison e Blu Celadon. A livello di misure ci sono stati alcuni cambiamenti: 4 metri la lunghezza, sostanzialmente invariata, ma ci sono 7 cm in più di larghezza mentre il baricentro si abbassa di 3 cm.

All'interno invece si respira un'aria completamente diversa, prima di tutto la strumentazione diviene completamente digitale, uno smart cockpit che permette diverse funzioni: con i tasti sul volante si può passare dalle mappe del navigatore ai settaggi della vettura, passando per il cruise control adattivo e molto altro ancora. Al centro della plancia c'è spazio per un nuovo tablet da 9,3 pollici a sviluppo verticale che racchiude tutte le funzioni dell'infotainement davvero all'avanguardia. Il climatizzatore si regola invece in modo analogico con tre belle rotelle, comode e semplici da usare, una controtendenza che farà felici molti. Per quanto riguarda le finiture ci sono dei passi avanti e l'uso di plastiche rigide è stato ridotto drasticamente. Ovviamente non mancano le prese USB e quella AUX.

L'interno è stato completamente ridisegnato, quindi anche se le sue dimensioni rimangono quasi le stesse, l'abitabilità con la nuova disposizione migliora notevolmente, anche se per i passeggeri posteriori poteva essere fatto qualcosa di più. Il grande salto di qualità è stato effettuato invece nella capienza del bagagliaio che raggiunge la straordinaria cifra di 391 litri di capacità, leader nella categoria di segmento B, capace di togliere la palma alla Volkswagen Polo.

Renault Clio: i motori


La gamma parte dai motori benzina con il 1.0 3 cilindri SCe aspirato da 65 o 75 cv, poi salendo di grado incontriamo il 1.0 TCe turbo da 100 cv, che può essere abbinato anche al cambio automatico CVT, e disponibile anche nella doppia alimentazione benzina/GPL che arriverà entro la fine del 2019. Il motore benzina al vertice della gamma è il 1.3 TCe da 130 cavalli abbinato solo ed esclusivamente al cambio automatico doppia frizione EDC a 7 rapporti. La scelta dei diesel ricade esclusivamente sul 1.5 dCi offerto nelle varianti di potenza da 85 o 115 cv in abbinamento al cambio manuale a 6 marce.

La grande novità è la prima volta dell'ibrido sulla Renault Clio, che è stato possibile grazie all'adozione della nuova piattaforma CMF-B. La vettura della Losanga utilizza un 1.6 aspirato 4 cilindri accoppiato a 2 motori elettrici posti entrambi all'anteriore. La potenza complessiva è di circa 130 cavalli. Posizionata sotto ai sedili anteriori troviamo la batteria da 1,2 kw/h, in grado di fornire 3 km in modalità elettrica. Questa motorizzazione è abbinabile solamente a un cambio automatico.

Renault Clio: come va su strada


Le vetture della nostra prova avevano a disposizione l'una il 1.3 TCe da 130 CV e l'altra il 1.0 TCe da 100 CV. Entrambe hanno dimostrato di possedere una certa vivacità e un bel dinamismo, sono vetture brillanti e divertenti che grazie al peso contenuto del veicolo regalano anche delle buone emozioni una volta seduti al posto di guida. Prestazioni ed emozioni a buon prezzo, che ben si coniugano anche un consumo medio che va a tutto vantaggio dei possessori della Clio, infatti la piccola francese consuma molto poco. Un altro punto a suo vantaggio è la grande precisione di guida e di sterzo, una cosa da non sottovalutare su una macchina di segmento B. La Clio supera a pieni voti il giudizio della strada.

Renault Clio: listino prezzi


Gli allestimenti sono: Life, Zen, Business, Intense, R.S Line e Initial Paris. Lo sbarco ufficiale nel mercato arriverà a settembre 2019 con prezzi che partono da 14.400 euro, per la entry level con motore da 65 cavalli, fino a un massimo di 22.600 euro per il top di gamma con il diesel più potente. Ci sarà anche una versione lancio chiamata Clio Edition One in soli 500 esemplari con motore 1.0 TCe da 100 CV al prezzo di 20.250 euro.

Renault Clio: in sintesi


La nuova Renault Clio cambia tanto senza stravolgere il suo design, che è un vero punto di forza. Grande il bagagliaio al vertice della categoria. Ottimo anche l'esordio per l'ibrido, mentre è un po' scarna la scelta dei diesel limitata al solo 1.5 dCi.

PRO:


  • Design: attuale e moderno

  • Bagagliaio: con 391 litri è al vertice della sua categoria e provvisto di doppio fondo

  • Dinamicità: la vettura ha un comportamento al volante dinamico e preciso


Contro:

  • Spazio posteriore: nonostante i miglioramenti lo spazio posteriore non offre il massimo del confort

  • Rifiniture interne: alcuni elementi di scarsa qualità stonano con il contesto


Renault Clio: Scheda Tecnica


Dimensioni:

Lunghezza: 405 cm
Larghezza: 180 cm
Altezza: 164 cm
Motore e trasmissione:
Alimentazione: benzina
Cilindrata: 1300 cc
N. Cilindri: 4 in linea
Potenza: 130 CV - 96 Kw a 2.250 giri
Coppia max: 220 Nm
Cambio: automatico a sette rapporti
Trazione: anteriore
Prestazioni:
Velocità massima: / Km/h
Accelerazione 0-100 km/h: / secondi
Consumo medio dichiarato: 19,2 km/L

  • shares
  • Mail