Auto elettriche: la Mercedes EQE arriverà nel 2022

La prima berlina elettrica di Mercedes dovrebbe arrivare nei concessionari entro il 2022. Secondo le prime indiscrezioni, la scheda tecnica può contare su due motori elettrici per una potenza totale superiore ai 400 CV, mentre l'autonomia con una carica dovrebbe essere vicina ai 600 km

Mercedes eqc

La strategia elettrica di Mercedes sembra trovare sempre più conferme, l'ultima in ordine tempo riguarda la prossima berlina a zero emissioni: la EQE. Una elegante ed esclusiva vettura di rappresentanza, che andrà ad inserirsi nello stesso segmento della Classe S, dato anche il prezzo, che da Stoccarda vorrebbero simile al listino di una Tesla Model S.

La sigla EQ identifica la gamma auto elettriche di Mercedes, per lo sviluppo delle quali il marchio ha investito circa 1o miliardi di €. La EQE sarà il sesto modello della famiglia, arriverà nel 2022 e sarà parte del progetto che prevede il lancio sul mercato di dieci nuovi modelli elettrici entro il 2025.

Questa vettura sarà costruita sfruttando la nuova piattaforma MEA, appositamente sviluppata per ospitare auto a batteria, e la sua struttura farà largo uso di materiali leggeri come l'alluminio. I due motori elettrici saranno posti in prossimità dell'asse anteriore e posteriore, garantendo una trazione su tutte e quattro le ruote. La potenza massima dovrebbe avvicinarsi ai 400 CV mentre l'autonomia dovrebbe avvicinarsi ai 600 km.

Esteticamente, la EQE sarà caratterizzata da linee morbide e sinuose, con dettagli utili a migliorarne l'aerodinamica, di modo che sia possibile ottenere il maggior risparmio di energia possibile. La sesta auto elettrica di Mercedes sarà prodotta nel nuovo stabilimento in Germania realizzato per ospitare la produzione della gamma EQ, e che nei prossimi anni ospiterà anche le linee produttive della EQS.

  • shares
  • Mail