Tata conferma l'interesse per Jaguar e Land Rover

Tata logoTempo fa avevamo dato la notizia di un possibile interesse da parte del marchio indiano Tata all'acquisizione di Jaguar e Land Rover, che Ford sta valutando di vendere al fine di realizzare capitale - senza contare che Jaguar non ha mai dato soddisfazioni economiche da quando è passata a Ford. Le voci sembravano non essere confermate, anche dopo la lettura di alcune analisi, come quella recente di Autocar.

E' stato invece lo stesso Ratan Tata a confermare l'interesse per l'acquisto dei due marchi inglesi in un'intervista a Cnn-Ibn; si sarebbe fatto avanti anche l'altro gruppo indiano Mahindra & Mahindra, ma Tata sembrerebbe il più accreditato per concludere la trattativa.

Si muove così a tutto campo l'attività di Tata Motors: dagli accordi con Fiat per costruire e vendere Palio, Grande Punto e Linea in India, alla produzione dei diesel 1.3 multiJet anche per altri marchi; dall'accordo con mdi per il motore ad aria compressa, allo studio per l'auto da 2.200 dollari per il mercato interno. Jaguar e Land Rover diventeranno dunque... indiane?

  • shares
  • Mail
130 commenti Aggiorna
Ordina: