BMW X1 2019: tutte le novità del restyling

Oltre alle innovazioni estetiche, la rinnovata BMW X1 porta al debutto anche la versione xDrive25e a propulsione ibrida Plug-In.


La SUV compatta BMW X1 è stata sottoposta al restyling di metà carriera, riconoscibile per la calandra ampliata, i fari adattivi a led, i fari fendinebbia a led, le prese d'aria più grandi e il diffusore posteriore in tinta con la carrozzeria. Tuttavia, la maggiore novità è rappresentata dall'inedita versione xDrive25e a propulsione ibrida Plug-In.

Disponibile dal mese di marzo del 2020, la nuova BMW X1 xDrive25e consentirà di percorrere mediamente 100 km con il consumo di soli 2,0 litri di carburante (pari a 50 km/litro), emettendo 43 g/km di CO2. Inoltre, grazie alla presenza del motore elettrico alimentato dal pacco batterie da 9,7 kWh, potrà percorrere fino a 50 km in modalità 'zero emissioni'. Per il resto, sarà proposta anche nella declinazione sDrive16d con il propulsore diesel 1.5d TwinPower Turbo a tre cilindri da 116 CV di potenza e 4,1 litri per 100 km di consumo medio (pari a 24,4 km/litro), abbinato sia al cambio manuale a sei marce che al cambio automatico a doppia frizione Steptronic a sette rapporti.


Inoltre, per la rinnovata BMW X1 è prevista la versione xDrive25d a trazione integrale con il motore a gasolio 2.0d TwinPower Turbo a quattro cilindri da 231 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima che, abbinato al cambio automatico Steptronic ad otto rapporti, consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, nonché la configurazione xDrive25i con l'unità a benzina 2.0i TwinPower Turbo da 231 CV anch'essa abbinata al cambio automatico Steptronic ad otto rapporti e capace di coprire lo spunto 0-100 in 6,5 secondi.

La gamma della nuova BMW X1 sarà declinata in quattro livelli di allestimento: base, xLine, Sport Line ed M Sport, quest'ultimo dotato di assetto sportivo con sospensioni ribassate, Shadow Line di BMW Individual ad effetto lucido e pacchetto M Aerodynamics. Per quanto riguarda l'abitacolo, sono previste le cuciture a contrasto e i tappetini con i bordi colorati. Tra le colorazioni, invece, debuttano le nuove tinte Jucano Beige Metallic, Misano Blue Metallic per l'allestimento M Sport e Storm Bay Metallic di BMW Individual. La plancia potrà essere corredata del Control Display da 6,5 pollici o 8,8 pollici con il navigatore satellitare integrato, oppure con il Touch Control Display da 10,25 pollici. Tra gli optional, invece, figurano il portellone posteriore elettrico dotato di Comfort Access e il divanetto posteriore scorrevole longitudinalmente di 13 centimetri.

  • shares
  • Mail