Jaguar XK120 Roadster: esemplare dell'auto storica all'asta a Monterey

Occasione interessante per chi punta a mettere in garage una Jaguar XK 120 Roadster: negli Stati Uniti una di queste vetture sarà offerta all'incanto.

Un magnifico esemplare di Jaguar XK120 Roadster del 1950 (simile a quello nella foto) sarà battuto all'asta, senza prezzo di riserva, nel corso della sessione di vendita organizzata da RM Sotheby's a Monterey dal 15 al 17 agosto. L'auto storica proposta ai potenziali acquirenti è quella con telaio numero 670121. Al momento non si conoscono altri dettagli sul lotto, ma è facile immaginare l'interesse che susciterà.

La Jaguar XK120 è un'auto sportiva di grandissima eleganza, che incarna al meglio il fascino del british style. Prodotta dal 1948 al 1954, questa creatura si presenta allo sguardo con lineamenti sinuosi, che non faticano a toccare le giuste corde emotive. La versione più bella, a mio avviso, è appunto la roadster, il cui debutto in società avvenne al Salone dell'Auto di Londra del 27 ottobre 1948.

Il risultato degli sforzi stilistici messi in campo dai progettisti è una vettura a due posti che evoca felici esperienze dinamiche, confermate da chi ha avuto il privilegio di viverle. La cifra numerica presente sulla sigla racconta la velocità massima del modello (con parabrezza installato), espressa in miglia. Traducendo il dato nel nostro sistema di misurazione convenzionale, si ottiene il valore di 193 km/h. Davvero niente male!

Nella versione roadster, la Jaguar XK120 brillò anche nell'universo agonistico, ma oggi riesco ad immaginarla meglio come compagna d'avventura in un bel viaggio in Costa Azzurra, per vivere en plein air le atmosfere glamour ed esclusive del Sud della Francia o di altri posti ugualmente intriganti.

La spinta è affidata a un possente motore a sei cilindri in linea da 3.4 litri di cilindrata, disposto anteriormente, in grado di erogare una potenza massima di 160 cavalli. Le sospensioni anteriori sono a ruote indipendenti, mentre al posteriore c'è un assale rigido.

Il divertimento di guida è assicurato dalla trazione posteriore, che richiede però un certo mestiere per sfruttare al meglio il potenziale del mezzo. Queste le dimensioni: 4.394 mm di lunghezza, 1.562 millimetri di larghezza, 1.334 millimetri di altezza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail