Maserati Ghibli 4.9 SS Coupè all'asta da Bonhams a Greenwich

Splendida tentazione per chi ama le supercar del passato: una Maserati Ghibli 4.9 SS Coupè è in vendita da Bonhams. Il suo stato di forma è smagliante.

Una Maserati Ghibli 4.9 SS Coupè del 1971 (simile a quella nella foto) sarà messa all'asta da Bonhams il prossimo 2 giugno, al Greenwich Concours d'Elegance. L'auto in catalogo, con telaio 2152, è splendidamente restaurata sia dentro che fuori. Questa supercar fu una delle più belle degli anni sessanta. Il suo debutto avvenne al Salone di Torino del 1966. Le linee della carrozzeria nacquero dall'estro creativo di Giorgietto Giugiaro, autore del design per Ghia. Nel nome del modello c'è un omaggio a un vento del Sahara.

Quest'auto sportiva gode della spinta di un motore V8 a carter secco di 4,9 litri, con 335 CV di potenza, per una velocità massima nell'ordine dei 280 km/h. Sono cifre leggermente migliori di quelle espresse dalla Ghibli prima serie, rispetto alla quale vanta dotazioni più lussuose.

Lunga oltre 4,5 metri e larga 1,80 metri, la Maserati Ghibli 4.9 SS Coupè gode di una presenza scenica notevole, ulteriormente enfatizzata dall'altezza da terra particolarmente contenuta. Notevoli le sue performance.

L'esemplare proposto da Bonhams è uno dei 392 costruiti con una trasmissione ZF manuale a 5 marce. La documentazione mostra che questa vettura è stata costruita il 24 aprile 1971. Il primo proprietario fu in Florida, negli Stati Uniti d'America.

Consegnata in vernice celeste chiaro su interni in pelle bianca, oggi indossa un bel rosso esterno su interni in pelle beige. L'esemplare, in condizioni restaurate, si offre in ottimo stato di forma. Nel 2017 questa supercar dei tempi romantici è stata sottoposta a revisione meccanica, come indicato nelle fatture. Le quotazioni attese ballano da 175 mila a 225 mila dollari.

Fonte | Bonhams

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail