Volkswagen Golf VI – ancora indiscrezioni

Auto Bild pubblica un riassunto di quanto è conosciuto riguardo alla Volkswagen Golf VI. La prossima generazione della popolarissima hatchback di Wolfsburg, in arrivo nell’autunno del 2008, dovrà tentare di riappropriarsi dei titoli di regina della sua categoria e di auto più venduta in Europa, rispolverando i fasti della Golf IV e senza dover ricorrere

di Ruggeri

Auto Bild pubblica un riassunto di quanto è conosciuto riguardo alla Volkswagen Golf VI. La prossima generazione della popolarissima hatchback di Wolfsburg, in arrivo nell’autunno del 2008, dovrà tentare di riappropriarsi dei titoli di regina della sua categoria e di auto più venduta in Europa, rispolverando i fasti della Golf IV e senza dover ricorrere a mezzucci quali sconti o versioni super-accessoriate, come sta succedendo per la Golf V.

Dal punto di vista estetico non ci saranno rivoluzioni, ma si continuerà con la graduale evoluzione del “concept” Golf (a proposito, segnaliamo l’interpretazione di Huckfeldt su Auto Bild). Gli ingredienti del rilancio, secondo il top management VW, saranno stile, sicurezza e alta qualità. Via la griglia del radiatore cromata delle ultime VW, via gli interni che non danno una sensazione di sufficiente qualità.

I fari anteriori dovrebbero comprendere luci di posizione a LED, quelli posteriori dovrebbero invece essere divisi in due(parte nel montante, parte nel portellone.

L’arrivo di una nuova generazione della Golf non significa però un rinnovamento globale della gamma modelli su essa basati. Le varie Touran, New Beetle, Eos e la nuova Scirocco continueranno sulla loro strada, mentre la Golf Variant rimarrà basata sulla Golf V durante tutta la vita della VI. Infine, la Golf Plus dovrebbe andare in pensione nel 2009.

Per quanto riguarda le versioni sportive, i programmi sembrano interessanti: la Golf GTI VI dovrebbe ricevere il motore 2.0 TFSI da 265 cavalli (quello della S3, presumibilmente), mentre dalla R32 si potrebbe passare alla R36 (3,6 litri VR6 da 300 cv). Auto Bild parla anche di un 2,5 litri turbo benzina da 300 cavalli di provenienza Audi. Infine, la versione sportiva turbodiesel con il nuovo 2.0 litri TDI da 204 cavalli (dal 2009 in poi).

Per le versioni normali si continua sulla strada del down-sizing: dal 2009 arriva un 1.2 Turbo-FSI da 105 cavali (coppia massima di 175 Nm), assieme ai vari 1.4 TSI da 122 e 150 cavalli e il 2.0 TFSI da 200 cv; i diesel comprenderanno un nuovo 1.6 TDI da 90 e 105 cv, i nuovi 2.0 TDI common-rail da 140 e 170 cv.

Le trasmissioni automatiche saranno tutte DSG, disponibile in due diverse versioni (range bassi e medi di coppia motrice).

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →