Formula 1: ufficiale il GP d'Olanda a Zandvoort

Il GP d'Olanda entrerà nel calendario della Formula 1 a partire dal 2020. Sostituirà il GP di Spagna a Barcellona.

Formula 1 GP Olanda Zandvoort

La notizia era nell'area da qualche settimana ed ora è arrivata anche l'ufficialità: Il GP d'Olanda entrerà nel calendario della Formula 1 a partire dal 2020. L'accordo siglato tra la Formula 1 e il Gran Premio d'Olanda - una partnership formata da SportVibes, TIG Sports e il Circuito Zandvoort - sarà valido per almeno tre anni. Quello di Zandvoort è un ritorno, visto che le monoposto di Formula 1 hanno già corso in Olanda 30 volte in un arco temporale che va dal 1952 al 1985. Il GP d'Olanda sostituirà, di fatto, il GP di Spagna, anche se le parti in questo caso sono ancora in trattativa e sul mancato rinnovo non c'è ancora l'ufficialità.

E' chiaro che la notizia renderà felici i tanti tifosi di Max Verstappen, sempre presenti in gran numero in tutti i gp europei. Un riferimento in tal senso era infatti presente nelle dichiarazioni del Chairman e CEO della Formula 1 Chase Carey:"Siamo particolarmente lieti di annunciare che la Formula 1 sta tornando a correre nei Paesi Bassi, sulla pista di Zandvoort. Dall'inizio della nostra permanenza in Formula 1, abbiamo detto che volevamo correre in nuove sedi, rispettando allo stesso tempo le radici storiche dello sport in Europa. La prossima stagione quindi, avremo una nuova gara che si terrà nella capitale vietnamita di Hanoi, così come il ritorno a Zandvoort, dopo un'assenza di 35 anni. Negli ultimi anni, abbiamo assistito a una ripresa di interesse per la Formula 1 in Olanda, principalmente grazie al supporto entusiasta del talentuoso Max Verstappen, visto il mare d'arancio in così tante gare. Senza dubbio sarà il colore dominante nelle tribune Zandvoort il prossimo anno."

Come annunciato da Carey, il GP d'Olanda non sarà l'unica novità nel calendario della prossima stagione di Formula 1: oltre a Zandvoort, entrerà in calendario il GP del Vietnam ad Hanoi, mentre il GP del Brasile saluterà Interlagos per trasferirsi sul circuito dedicato ad Ayrton Senna di Rio de Janeiro.

  • shares
  • Mail