Citroen C1: la versione speciale Origins

Informazioni e prezzi per la Citroen C1 Origins, speciale declinazione della citycar francese, disponibile solo nella variante a cinque porte.

Citroen C1 Origins


Dopo l'utilitaria C3 e la crossover C4 Cactus, anche la gamma italiana della Citroen C1 è stata ampliata alla versione speciale Origins, dedicata al centenario del costruttore francese. La citycar transalpina è disponibile in questa configurazione solo nella variante a cinque porte, con il motore a benzina 1.0 VTi aspirato da 72 CV di potenza e dotato del dispositivo Stop&Start.

In vendita da 14.400 euro, la Citroen C1 Origins è proposta nelle colorazioni Polar White, Silver Grey, Graphite Grey e Ink Black, anche nella declinazione bicolore con il tetto nella tinta Ink Black. Esteticamente, è riconoscibile per gli elementi grafici color bronzo a forma di doppio ingranaggio a cuspide e i gusci degli specchietti retrovisori esterni di colore nero.
Citroen C1 Origins
Inoltre, sono previsti i coprimozzi color bronzo per i cerchi in lega Planet Black da 15 pollici di diametro, i vetri posteriori oscurati e i loghi Origins Since 1919 sulle porte anteriori, più la doppia banda per la fiancata posteriore e il portellone del bagagliaio. Per quanto riguarda l'abitacolo, la Citroen C1 Origins è dotata di sedili color Grigio Chiné con le impunture Gold e le decorazioni Origins, nonché dei tappetini anteriori e posteriori dedicati.

Infine, la specifica dotazione di serie della Citroen C1 Origins comprende anche il climatizzatore automatico, la retrocamera e il sistema multimediale Touch Pad Mirror Screen Triple Play DAB completo di display touch screen da 7.0 pollici, Apple Car Play, Android Auto, Mirror Link e autoradio digitale con quattro altoparlanti.

  • shares
  • Mail