Auto elettriche Volkswagen: pochi giorni all'apertura degli ordini della ID

È stato rilasciato un nuovo video in anteprima sul prossimo Volkswagen ID hatchback prima dell'apertura degli ordini l'8 maggio

Auto elettriche Volkswagen ID

A pochi giorni ormai all’apertura degli ordini per il nuovo Volkswagen ID elettrico prevista per l’8 maggio, è stata divulgata un'immagine teaser dell'inedito modello a zero emissioni. Si tratta della prima vettura completamente elettrica del marchio tedesco, la prima di cinque modelli previsti a breve e dei 70 previsti entro il 2028. Il membro del consiglio di amministrazione dell’azienda per le vendite, Jurgen Stackman, ha rivelato che "l'ID Crozz - il nostro primo SUV completamente elettrico - seguirà un anno dopo l'ID hatchback. Nel 2021 sarà declinata anche in versione coupé mentre, nel 2022, sarà il turno dell'I.D. Buzz - il successore elettrico del nostro camper di fama mondiale."

Sarà un'autovettura a tre o a cinque porte di dimensioni quasi identiche a quelle di una Golf. Tuttavia, l'uso della nuovissima piattaforma "MEB" per veicoli elettrici comporta che l'interasse è di circa 20 cm più lungo, a circa 2,83 metri. Di conseguenza, lo spazio interno dovrebbe essere simile a quello di una Passat. Il cofano però è molto più corto di quello di una Golf, consentendo di avere molto più spazio all'interno per i passeggeri. Infatti, l'abitacolo sarà caratterizzato da un'ampia area davanti al cruscotto, che Volkswagen ha scelto di occupare con un sistema di proiezione per un display di navigazione a realtà aumentata.

Sarà disponibile in tre step di autonomia per giocarsi le sue carte con rivali come Hyundai Kona Electric e Kia e-Niro, forte anche di un prezzo iniziale inferiore a 30.000 euro. Al lancio, l'ID. sarà spinto da un unico motore elettrico montato sul retro che spinge solo le ruote posteriori, ma successivamente saranno disponibili anche le versioni a quattro ruote motrici. L'ID entry level avrà una batteria da 48kWh, oltre alle varianti da 55 e 62kWh. Il modello top di gamma avrà un'autonomia certificata WLTP pari a quasi 550 chilometri.

Volkswagen aprirà le prenotazioni per il nuovo ID elettrico l’8 maggio e “i clienti che vogliono essere tra i primi proprietari della ID. – spiega ancora Stackman - possono versare un acconto per garantirsi uno slot di produzione anticipato.”  VW ha investito 10 miliardi di euro nello sviluppo di una flotta di veicoli elettrici con l'obiettivo di diventare un'azienda completamente green entro il 2050. Sono state infatti implementate una serie di misure volte a ridurre la produzione di CO2 durante il processo produttivo, tra cui la trasformazione delle fabbriche in gas naturale e un maggiore utilizzo di risorse energetiche rinnovabili come l'energia solare ed eolica.

Per compensare le aree del business che non possono ancora utilizzare l'energia verde, VW è anche impegnata in "progetti sociali ed ecologici" in Asia e in Brasile, per aiutare alcuni degli ecosistemi più vulnerabili del mondo. Volkswagen ha confermato che Zwickau sarà il principale sito produttivo per i veicoli su piattaforma MEB. L'impianto produrrà sei veicoli di tre marchi - Volkswagen oltre ad Audi e Skoda - e avrà una capacità di produzione di circa 330.000 di veicoli all'anno.

  • shares
  • Mail