Porsche 911 Carrera 4S Cabriolet: Elina Svitolina la prova con Webber

La tennista ucraina Elina Svitolina ha scoperto in pista i segreti della Porsche 911 Carrera 4S Cabriolet, con un istruttore d'eccezione come Mark Webber.

La Porsche 911 Carrera 4S Cabriolet messa in palio per il torneo WTA è stata provata da Elina Svitolina nell'ambito del programma di supporto Porsche Tennis Grand Prix. Per la tennista ucraina una lezione di guida indimenticabile, con l'assistenza di un pilota speciale: Mark Webber, ex Formula 1 con 9 Gran Premi vinti nell'arco della sua carriera.

L'australiano, in questo caso nelle vesti di istruttore, ha fornito dei preziosi consigli su come gestire i 450 cavalli di potenza della nuova supercar tedesca, serie 992, che appartiene all'ottava generazione dell'iconico modello di Stoccarda.

Il ciclo formativo si è svolto presso il centro di sviluppo Porsche di Weissach. Inizialmente ad Elina Svitolina è stato concesso il posto del passeggero, per capire attraverso le doti di guida dell'ex pilota Porsche nel campionato FIA WEC il potenziale del mezzo in pista. Poi la tennista ucraina si è seduta al volante, mettendo a frutto gli insegnamenti impartiti da Mark Webber.

Elina ha dimostrato un buon feeling con la supercar tedesca, le cui doti ha misurato anche in Wet Mode, su una parte di percorso irrorato d'acqua. Alla fine l'atleta numero 7 del tennis mondiale ha espresso la sua ammirazione per le doti della nuova Porsche 911 Carrera 4S Cabriolet: "È stata un'esperienza unica guidare una macchina del genere in un percorso così speciale, e poi con un professionista come Mark Webber. Quest'auto è un premio favoloso per il vincitore del torneo".

  • shares
  • Mail