Aston Martin DBS Superleggera Volante: belva inglese

Potenza impressionante, 725 cavalli. E' l'Aston spider più veloce mai prodotta, sfiora i 340 Km/h. Tante parti in fibra di carbonio per carrozzeria e interni. Il prezzo supera trecentomila euro.

Aston Martin DBS Superleggera Volante è l'ammiraglia tra i modelli scoperti della casa di Gaydon. Monta il poderoso motore V12 della gemella coupé con prestazioni di livello assoluto. Le consegne cominceranno in autunno. Comunicati i prezzi di riferimento: per la Germania sono € 295.500 tasse incluse, £ 247.500 nel Regno Unito, $ 329.100 negli USA.

 

Aston Martin DBS Superleggera Volante, scheda tecnica


I numeri sintetizzano bene le doti dell'Aston Martin DBS Superleggera Volante, quindi procediamo con la scheda tecnica. Motore V12 5.2 biturbo con tecnologia di disattivazione parziale dei cilindri; potenza 725 cavalli a 6.500 giri; coppia massima 900 Nm da 1.800 a 5.000 giri; trasmissione a trazione posteriore, cambio automatico ZF ad otto rapporti, albero di trasmissione in fibra di carbonio; sospensione anteriore a quadrilatero, posteriore multilink, ammortizzatori adattivi; freni carboceramici ventilati, dischi anteriori da 410 mm di diametro e posteriori da 360.

La carrozzeria è in alluminio con pannelli in materiali compositi, il cofano motore è in fibra di carbonio; il peso della vettura a secco è di 1.863 Kg. Tutto questo consente prestazioni di livello eccellente: accelerazione 0-100 in 3,6 secondi e velocità massima di 339,7 Km/h (211 miglia orarie). Alla massima velocità il carico aerodinamico è di 177 Kg, solo 3 in meno della coupé. C'è anche il dato su consumi ed emissioni ma non ce ne importa un fico secco.

Il tetto in tessuto ad azionamento elettrico impiega 14 secondi ad aprirsi e 16 a chiudersi, si può azionare anche fuori dall'auto fino a due metri di distanza. Una volta ripiegato occupa un'altezza di soli 260 mm. Ruote da 21 pollici. Ampie personalizzazioni per i dettagli esterni e interni.

  • shares
  • Mail