Audi Q8 PHEV: foto spia del SUV ibrido plug-in

Il maxi SUV Audi Q8 sarà presto disponibile anche in versione ibrida plug-in. Il debutto avverrà entro la fine dell'anno?

La marcia verso la mobilità sostenibile della gamma di Ingolstadt prosegue spedita con l'Audi Q8 PHEV, il maxi SUV destinato all'elettrificazione come Q5, A6, A7 e A8, protagoniste nell'ultima edizione del Salone di Ginevra. A tradire la natura ibrida del muletto immortalato nelle foto spia, sono gli adesivi gialli con cui solitamente vengono identificati i veicoli a basse emissioni di Audi.

Ad eccezione della A8, disponibile nelle versioni 55 TFSI e 60 TFSI, le versioni ibride di Q5, A6 e A7 sono disponibili in due step di potenza, contrassegnate come 50 TFSI e 55 TFSI. Nel primo caso il motore a benzina a quattro cilindri turbocompresso da 2,0 litri è abbinato a un motore elettrico montato a ridosso del cambio, per una potenza complessiva pari a 299 cavalli e 450 Nm di coppia.

Stesso schema per il 55 TFSI, il cui attore principale è il benzina V6 da 3,0 litri, in grado di offrire una potenza combinata di 367 cavalli e 500 Nm di coppia. I prossimi modelli TFSI saranno dotati di pacchi batterie agli ioni di litio da 14,1 kWh, che assicurano un'autonomia in modalità 100% elettrica di oltre 40 km, secondo il ciclo WLTP. Al momento non ci sono date certe sul debutto della Audi Q8 Plug-in Hybrid, ma non è del tutto escluso che possa avvenire al prossimo Salone di Francoforte.

  • shares
  • Mail