Nuova BMW Serie 1: le prime foto della M135 XDrive

Ecco le prime foto non ufficiali ma non camuffate della BMW M135i xDrive in arrivo nel 2020, che mostrano anche come sarà la nuova Serie 1 su piattaforma FAAR.


BMW M135i xDrive
Fino ad ora l'avevamo vista solo in versione muletto camuffato, oggi la vediamo senza camouflage e per di più in versione sportiva: è la nuova BMW Serie 1, della quale sono apparse in rete le prime due foto della versione M135i xDrive che dovrebbe andare in produzione nel 2020.

L'esclusiva è di BimmerFile, sito Web di e per appassionati del marchio dell'elica. Si tratta, in buona sostanza, delle prime foto di una nuova Serie 1, della quale finalmente vediamo "testa" e "coda". La BMW M135i xDrive 2020 sarà una BMW completamente nuova, perché creata sulla piattaforma FAAR, a sua volta evoluzione della piattaforma UKL su cui si basano le MINI, la Serie 2 Active Tourer, la X1 e la X2 attuali. Una piattaforma che, come ormai tutti ben sanno (e non tutti gradiscono) è a trazione anteriore.

In questo caso, però, trattandosi di una xDrive la trazione sarà integrale. La M135i sostituirà l'attuale M140 a trazione posteriore, che si avvia quindi a diventare una chicca per collezionisti. Avrà circa 40 cavalli in meno rispetto alla M140 ma prestazioni molto simili, grazie al peso inferiore permesso dalla nuova piattaforma.

Il motore della M135i sarà il B48A20T1 da due litri turbo, lo stesso già visto sulla X2 M35i: 4 cilindri e 302 CV circa di potenza. La vecchia M140 montava un sei cilindri che, però, sulla nuova piattaforma fisicamente non ci entra. La potenza massima di questo motore viene raggiunta tra i 5.000 e i 6.250 giri, mentre la coppia massima si esprime tra i 1.750 e i 4.500 giri ed è di 450 Nm circa.


BMW M135i xDrive
Lo 0-100 dovrebbe fermarsi a poco più di 5 secondi, anche grazie alla nuova trazione integrale xDrive e al cambio automatico Aisin 8G45 a 8 rapporti (altra differenza rispetto alle altre BMW, che montano tutte cambi costruiti da ZF). Sarà nuovo anche il differenziale Active M Sport montato all'assale anteriore, un differenziale a slittamento limitato Torsen con una percentuale di bloccaggio fino al 39% e integrato nella trasmissione automatica.

La nuova BMW M135i xDrive dovrebbe arrivare nelle concessionarie della casa di Monaco entro la prima metà del 2020, pochi mesi dopo la presentazione della Serie 1 normale che avverrà a settembre al Salone di Francoforte 2019. E' facile capire come l'attesa per questo modello sia più che giustificata dal fatto che esso rappresenta il limite attuale fino a cui è possibile portare oggi la piattaforma FAAR. La M135i xDrive, quindi, sarà anche uno sguardo al futuro della Serie 1 standard di terza generazione.

  • shares
  • Mail