Auto elettriche: presentata a Shanghai la nuova Volkswagen Roomzz

Volkswagen ha svelato, in occasione del salone di Shanghai, la concept ID Roomzz, un SUV elettrico a 7 posti che andrà a posizionarsi al vertici delle vetture a zero emissioni del marchio di Wolfsburg. Il veicolo potrà contare su due motori elettrici che insieme potranno erogare una potenza complessiva di ben 306 CV, garantendo circa 450 km di autonomia. La nuova EV dovrebbe debuttare nel 2021

Volkswagen Roomzz

Volkswagen era presente al salone di Shanghai con la sua nuova concept ID Roomzz: un SUV elettrico a 7 posti che andrà a posizionarsi al vertice della gamma del noto costruttore di Wolfsburg. La volontà delle grandi case automobilistiche tedesche di diventare leader nella produzione di automobili elettriche nei prossimi anni, si fa sempre più evidente, anche in seguito ai sempre più ingenti investimenti per sviluppare questa tecnologia.

Il prototipo svelato da Volkswagen in Cina, anticipa così il concetto di auto premium elettrica: basato su una versione aggiornata della piattaforma MEB, la Roomzz é spinta da due motori elettrici in grado di offrire ben 306 CV di potenza, gestiti dalla trazione integrale 4Motion. L'accelerazione da 0 a 100 km/h é coperta in 6,6 secondi mentre la velocità massima é di 180 km/h.

Le batterie da 82 kWh permettono di viaggiare per 450 km, e, inoltre, supportano la ricarica rapida tramite colonnine a 150 kW: per ottenere l'80% di carica sarà così sufficiente collegare il veicolo per circa mezz'ora. La concept dispone di avanzati sistemi di guida autonoma di livello 4, anche se, la presenza del volante, lascia intendere la necessità dell'intervento del guidatore. Il Pilot Mode, tuttavia, benché ancora in fase di sviluppo, permette all'auto elettrica di viaggiare in totale autonomia in alcune situazioni.

Sfruttando questo sistema, in futuro i sedili, reclinabili, potranno ruotare di 25°, consentendo così a chi siede davanti di poter intrattenere conversazioni con tutti i passeggeri. Innovativa anche la scelta dei materiali: la selleria é stata infatti realizzata con un nuovo materiale denominato AppleSkin, i pannelli porta presentano alcuni inserti in legno, mentre il cruscotto é stato sostituito da un imponente pannello di vetro che integra il sistema di infotelematica e mostra le informazioni sul veicolo.

Le portiere scorrevoli, sia all'anteriore che al posteriore, si aprono automaticamente sfruttando un meccanismo elettrico, garantendo un accesso alla vettura comodo e molto scenografico. I gruppi ottici sono stati sviluppati con le ultime tecnologie a LED, garantendo la massima illuminazione con il minimo consumo di energia.

Tra le novità, infine, la presenza a bordo di alcuni filtri utili per purificare l'aria anche nelle zone maggiormente inquinate offrendo così ai conducenti una brezza più piacevole e pulita. La Volkswagen ID Roomzz dovrebbe debuttare entro il 2021 e andrà a sfidare sul mercato delle elettriche premium la Tesla Model X.

  • shares
  • Mail