Militem JIII: a segno con Giorgio Tavecchio

L'atleta italiano di football americano NFL in forza agli Atlanta Falcons ha scelto per il suo recente soggiorno in patria un Militem JIII, fuoristrada su base Jeep Wrangler profondamente personalizzato dall'azienda brianzola

Militem JIII

La passione a stelle e strisce accomuna due realtà italiane: la Militem, marchio brianzolo che produce in piccola serie auto di lusso profondamente personalizzate partendo dai modelli delle case americane, e Giorgio Tavecchio, atleta milanese che vanta il record di essere l'unico giocatore italiano nella NFL, la lega professionistica di football americano. Tavecchio gioca negli Atlanta Falcons come kicker (esegue i calci piazzati nelle trasformazioni dopo il touch-down e quelli da tre punti quando la squadra non può riuscire ad avanzare di 10 yards nei quattro tentativi regolamentari). In Italia in questi giorni per visitare Vinitaly, ha scelto di guidare nel proprio soggiorno una Militem JIII, fuoristrada su base Jeep Wrangler.

 

Giorgio Tavecchio segna con la Militem JIII


Militem JIII

L'attributo di Militem (coniugazione del verbo latino milito, militare, nel senso di condurre) è "American Tech-Italian Made". Brand creato recentemente dal Gruppo Cavauto di Hermes Cavarzan, storico importatore monzese di marche americane, personalizza i modelli in maniera profonda. Non si tratta di soli interventi estetici ma di una vera e propria riprogettazione, utilizzando sempre componentistica americana. Infatti i modelli Militem vengono sottoposti a nuova omologazione europea. L'attività del brand è diretta dal figlio di Cavarzan, Riccardo (a destra nella foto in alto insieme al padre e a Tavecchio).

La Militem JIII scelta da Giorgio Tavecchio nel suo soggiorno italiano ha la livrea bianca con hard top nero e interni neri. Il telaio a longheroni è quello originale della Jeep Wrangler, tutto il resto è stato rivisto dalla Militem, in particolare sull'assetto e i componenti. Anche gli interni sono stati sottoposti al trattamento italiano, quindi ora rispondono ai canoni di eleganza ed eccellenza tipici del nostro Paese. La JIII sfoggia parafanghi maggiorati verniciati in tinta; possono ospitare pneumatici da 35x12,5 pollici montati su cerchi Militem in lega da 17 o 20 pollici, verniciati in nero con logo che spicca al centro. Il cofano, definito Militem Performance, dispone di apposite prese d'aria e un trattamento antiriflesso nero opaco. Lo scarico è a doppio terminale.

Gli inserti prevedono nuovi sedili in pelle, curati dai maestri artigiani dell'azienda brianzola; pregiata la lavorazione a losanghe dell'inserto centrale sui sedili; le cuciture sono in tinta con la carrozzeria. Il motore è il quattro cilindri diesel 2.8 da 200 cavalli e 460 Nm con cambio automatico a 5 rapporti. E' disponibile in alternativa la versione a benzina col V6 3.6 Pentastar da 284 cavalli, cambio automatico o manuale. Si può infine ordinare la versione a GPL con impianto Prins, abbinata al Pentastar. Garanzia europea 24 mesi o 100.000 Km. I prezzi chiavi in mano della Militem JIII partono da 64.300 euro.

  • shares
  • Mail