Porsche Cayenne: in arrivo la versione Turbo S e-Hybrid

Come l'omologa declinazione della Panamera, la Porsche Cayenne a propulsione ibrida Plug-In erogherà 680 CV di potenza.

Nuova Porsche Cayenne Turbo


Dopo il debutto dell'inedita Cayenne Coupé, la gamma della Porsche Cayenne sarà ampliata alla sportiva declinazione Turbo S e-Hybrid che verrà presentata al prossimo Salone di Francoforte 2019 in programma nel mese di settembre o, al massimo, al successivo Salone di Los Angeles 2019 in programma nel mese di novembre.

La nuova Porsche Cayenne Turbo S e-Hybrid condividerà la propulsione ibrida Plug-In con la già disponibile Porsche Panamera Turbo S e-Hybrid, tra l'altro proposta anche nelle varianti Executive a passo lungo e Sport Turismo con la carrozzeria shooting brake. Inoltre, contemporaneamente, sarà svelata anche la Porsche Cayenne Coupé Turbo S e-Hybrid. Il relativo listino, invece, partirà dal prezzo base di circa 180.000 euro.

Sarà confermato il motore a benzina 4.0 V8 biturbo che, in abbinamento al propulsore elettrico, erogherà complessivamente 680 CV di potenza e 770 Nm di coppia massima. In questa configurazione, la Porsche Cayenne raggiungerà la velocità massima di oltre 300 km/h e accelererà da 0 a 100 in meno di quattro secondi. Grazie a queste credenziali, farà concorrenza diretta alla Lamborghini Urus, la Super SUV equipaggiata con l'unità 4.0 V8 sovralimentata da 650 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima che raggiunge la velocità massima di 305 km/h e copre lo spunto 0-100 in 3,6 secondi.

Infine, per la Porsche Cayenne sono allo studio altre future evoluzioni. Forse potrebbe essere prodotta la variante cabriolet, mentre la declinazione coupé a tre porte è categoricamente esclusa. Più probabile, invece, la versione con lo stile da offroad per la guida in fuoristrada, per fare concorrenza alla Mercedes-Benz Classe G. Per la prossima generazione, invece, non è esclusa la variante a propulsione elettrica, già prevista per la più compatta Porsche Macan.

  • shares
  • Mail