Opel Adam Rallye: una maestra sulla neve [Video]

Prova della piccola vettura da corsa della casa tedesca durante la Winter Experience 2019. Perfetta per giovani piloti, ideale per mettere a frutto quanto s'impara negli annuali corsi della Opel sulle strade bianche

Per imparare a guidare sulla neve non c'è niente di meglio di un'auto da corsa piccola e fulminea; una vettura da rally, in questo caso: la Opel Adam Rallye è stata recentemente protagonista degli Opel Winter Training, corsi specifici sulla neve organizzati annualmente dalla casa tedesca. Quest'anno i partecipanti si sono ritrovati in Austria a Thomatal, località a 1.200 metri di altitudine nei pressi di Salisburgo. La Opel Winter Experience era basata sulle capacità della nuova Opel Insignia GSI 4x4, ma al termine i "concorrenti" si sono misurati sulla compattissima Adam Rallye.

Opel Adam Rallye, la scheda tecnica



La Opel Adam Rallye è una vettura omologata per le competizioni di classe FIA R2 e viene impiegata nei rally di tutta Europa, ottima vettura per consentire ai giovani piloti di emergere a costi ragionevoli. I risultati sono notevoli: infatti la Adam ha vinto le ultime quattro edizioni del campionato FIA ERC3 Junior Championship.

Il regolamento R2 impone che le auto siano strettamente derivate dalla serie e abbiano una trasmissione a due ruote motrici, nel caso della Adam è anteriore. Il peso minimo regolamentare è di 1.030 Kg. Il motore della Opel Adam Rallye è il 1.6 Ecotec 16 valvole a fasatura variabile da 185 cavalli a 7.750 giri e una coppia massima di 190 Nm a 6.200 giri. La trasmissione è abbinata ad un cambio sequenziale Sadev a cinque rapporti e un differenziale autobloccante.

Il telaio prevede sospensioni Reiger regolabili in tre direzioni, montanti McPherson con supporti Uniball, differenti regolazioni per gare su asfalto o sterrato. Il servosterzo è elettroidraulico. I cerchi della Evo Corse sono in alluminio, diametro 16 pollici per l'asfalto e 15 per lo sterrato. I freni anteriori hanno dischi ventilati da 310 mm per asfalto e 278 per sterrato; quelli posteriori sono da 264 su entrambe le superfici. All'anteriore le pinze Brembo hanno 4 pistoncini.

Opel Adam Rallye, prova Winter Experience 2019


Il passaggio da un'auto di serie come l'imponente e tecnologica Opel Insignia GSI ad una vettura da corsa presenta le stesse differenze esistenti tra il giorno e la notte. Ancora di più quando l'auto da competizione è preparata per i rally, come appunto la Adam Rallye. Nell'abitacolo le due lunghe leve sono ciò che subito salta all'occhio: una per il cambio sequenziale e l'altra per il freno a mano. Aiuti alla guida? No, perché qui il pilota deve esserlo veramente; nell'occasione specifica, è un test per verificare quanto ha appreso dagli insegnamenti delle ore precedenti.

La Opel Adam Rallye è estremamente divertente da guidare, compatta e molto agile. Sulla neve il freno a mano diventa ancora di più un componente fondamentale, data la naturale scarsa aderenza del suolo: si usa con elevata frequenza, poiché nelle curve strette aiuta molto a far inserire meglio il muso e quindi ad uscire più rapidamente con le ruote anteriori dritte, pronte ad accelerare. Addirittura, e sembra controintuitivo, lo si inserisce anche a metà curva, perché annulla la tendenza al sottosterzo, permettendo di riprendere la giusta traiettoria. Massimo divertimento.

  • shares
  • Mail