Michael 50: mostra su Schumacher prorogata al 30 aprile

La mostra dedicata al grande campione Michael Schumacher continua a richiamare migliaia di visitatori, a tal punto che é stato deciso di prorogarla fino al 30 aprile 2019. L'esposizione, ideata per festeggiare i 50 anni del pilota tedesco, permette ai visitatori di entrare a contatto con le monoposte e con i cimili di uno dei più grandi piloti nella storia della Formula 1

Schumacher

Ci sono nomi nel mondo dello sport che rappresentano da soli un'intera epoca, segnata da successi e trionfi in grado di trasformare una persona in una leggenda. Tra questi, Michael Schumacher rappresenta il pilota di Formula 1 per antonomasia, la cui carriera é indissolubilmente legata al marchio italiano Ferrari.

Proprio la casa di Maranello ha voluto allestire una speciale mostra denominata "Michael 50" dedicata proprio al grande pilota tedesco in occasione dei suoi 50 anni. L'esposizione é stata aperta al pubblico lo scorso 3 gennaio, e proprio grazie all'enorme successo che ha generato, sarà prorogata fino al 30 aprile 2019, per permettere a tutti gli appassionati di poter rendere omaggio a un mito di questo sport.

Nella "Sala delle vittorie" si potranno così ammirare le monoposto che hanno permesso a Schumacher e a Ferrari di raggiungere e conquistare numerosissime vittorie: dalla F310 del 1996, con la quale vinse tre GP nella sua prima stagione, alla F399 che gli permise di conquistare il titolo Costruttori nel 1999. Non possono mancare poi le vetture dei record F2002 e F2004, e la 248 F1 con la quale Schumi ottenne la sua 72° e ultima vittoria con il cavallino rampante.

L'occasione é anche utile per conoscere la carriera da sviluppatore di vetture stradali che il pilota tedesco ha intrapreso per Ferrari una volta lasciata la Formula 1: la sua messa a punto é stata fondamentale per realizzare vetture come la 430 Scuderia del 2007 e la California del 2008.

  • shares
  • Mail