Ferrari ibrida: foto spia della nuova super car di Maranello

Nonostante non sia stata ufficialmente presentata al salone di Ginevra 2019, Ferrari sta sviluppando un nuovo modello ibrido che dovrebbe essere svelato nel corso dei prossimi mesi. Sono ancora pochissime le informazioni ad oggi disponibili, tanto che le nostre foto spia mostrano una 488 camuffata ed equipaggiata con questa nuova tecnologia che dovrebbe sfruttare un motore V6

Nonostante un salone di Ginevra 2019 da protagonista, con la presentazione della splendida F8 tributo, in Ferrari sembrano pronti a riservarci un'altra e ancora più interessante novità. I nostri collaboratori hanno infatti avuto modo di scattare in anteprima qualche immagine del prototipo di un veicolo del cavallino rampante mentre eseguiva alcuni collaudi nel Nord Europa.

Si tratta quasi sicuramente della futura super car ibrida, più volte annunciata e ora finalmente quasi pronta al debutto, che dovrebbe avvenire nel giro di qualche mese. Sono ancora pochissime le informazioni ad oggi disponibili, tanto che il veicolo fotografato era una 488 equipaggiata con la nuova tecnologia di Maranello, che era dunque al lavoro per testare e controllare lo stato del progetto.

Tecnicamente, la nuova Ferrari ibrida dovrebbe avvalersi di un motore V6 supportato da un'unità a batteria, in grado di assicurare al veicolo un ulteriore spinta e qualche km da poter percorrere a zero emissioni. Per quanto riguarda capacità degli accumulatori e autonomia in modalità elettrica, non si ha ancora nessun tipo di dettaglio, così come sul nome dell'automobile: potrebbe riprendere la storica dicitura Dino, ma nulla è certo e al momento si tratta solo di una romantica supposizione.

Ferrari, comunque, dovrebbe essere ormai quasi pronta a svelare pubblicamente questa nuova super car: il debutto dovrebbe avvenire entro 2 o 3 mesi, e non sappiamo se questa V6 ibrida si collocherà come veicolo più accessibile della gamma o se si collocherà tra la F8 tributo e la 812 Superfast.

  • shares
  • Mail