Volkswagen Golf: prime foto spia dell'ottava generazione

I nostri collaboratori sono riusciti a scattare in esclusiva alcune immagini di uno dei primi prototipi di Volkswagen Golf di ottava generazione. Le invadenti camuffature hanno reso difficoltoso fotografe il veicolo, nonostante ciò, è possibile notare degli evidenti aggiornamenti soprattutto nella zona anteriore e posteriore del veicolo, cresce anche la lunghezza, mentre non si hanno informazioni sui dati tecnici

Quando si parla di Volkswagen, a quasi tutti gli automobilisti non può non venire in mente il modello più iconico e rappresentativo dell'intera gamma del marchio tedesco: la Golf. La berlina compatta è quasi diventata una delle auto per antonomasia, capace da sola di fare riferimento per un intero settore di veicoli. Normale, dunque, che ogni volta che venga pubblicata una nuova notizia, l'attenzione si catalizzi su di lei.

Ecco quindi che i nostri collaboratori hanno avuto modo di entrare in contatto e scattare alcune foto in anteprima, della nuova generazione di Golf, l'ottava, attesa da migliaia di appassionati e non solo. Le foto mostrano così, in modo sommario, date le evidenti e invadenti camuffature che nascondevano le fattezze del veicolo, gli aggiornamenti che vedremo su questo nuovo modello.

A cambiare sarà sicuramente la zona anteriore con una nuova griglia e un nuovo disegno dei gruppi ottici, ora più sottili e spigolosi, in grado di donare uno "sguardo" più accattivante e seducente. Anche la zona posteriore sembra stata essere ritoccata: i fari sono ora posizionati più in basso e hanno un design molto più moderno e orizzontale. Dalle immagini sembra, infine, che la carrozzeria sia stata leggermente allungata e allargata.

I più grandi cambiamenti, per la Golf VII riguarderanno, comunque, la struttura tecnica: il veicolo sfrutterà infatti una versione evoluta della piattaforma MQB del gruppo Volkswagen, in grado di offrire migliore dinamicità, riducendo tuttavia il peso complessivo dell'automobile grazie all'uso di materiali leggeri di ultima generazione.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma proporrà le scelte convenzionali come Diesel e benzina, affiancate da una versione ibrida plug-in con un'autonomia a zero emissioni incrementata; probabile, comunque, che Volkswagen deciderà poi di produrre una versione completamente elettrica anche per questa Golf. Non mancheranno, poi, gli allestimenti sportivi GTI ed R, pronte ad offrire prestazioni ancora superiori a quanto sino ad oggi visto.

Non si hanno ancora, tuttavia, notizie certe riguardo a quando la nuova Volkswagen Golf VIII sarà ufficialmente presentata: da escludere la presenza all'ormai imminente Salone di Ginevra, altri ritengono più plausibile il suo debutto nel corso dell'estate 2019, mentre ulteriori voci, forse le più accreditate, considerano il salone di Francoforte di settembre come il palcoscenico ideale per svelarsi finalmente al grande pubblico.

  • shares
  • Mail