Transpotec 2019: Citroën, Jumper e Berlingo Van al servizio del lavoro

Una particolare trasformazione di carrozzeria per il Jumper e la nuova serie del premiato Berlingo Van sono le novità principali della presenza di Citroën Italia a Verona durante Transpotec 2019, il salone dei veicoli commerciali

Verona è la sede di Transpotec 2019, importante fiera dedicata al mondo del trasporto. Tra i marchi presenti, anche Citroën, che ha colto l'occasione per presentare le sue nuove versione di Jumper e Berlingo Van, due veicoli estremamente pratici ed efficienti nel lavoro della distribuzione cittadina e non solo.

Come ci spiega Elena Fumagalli, responsabile della comunicazione per Citröen Italia, nella nostra intervista qui sopra, questi due veicoli sono stati sviluppati proprio per assecondare le esigenze dei lavoratori che ogni giorno si mettono al volante di questi mezzi. Lo scopo è quello di rendere la vita a bordo la più confortevole e sicura possibile, aiutando i conducenti nel loro lavoro quotidiano.


Transpotec 2019: Jumper e Berlingo Van, il trasporto secondo Citroën


Jumper è un veicolo dal fascino semplice ma solido, in grado di conferire un'idea di robustezza e affidabilità grazie al suo frontale minimalista ma ben realizzato. Pratico e confortevole, si presta all'utilizzo quotidiano anche grazie alla cabina realizzata su misura per assecondare ogni esigenza del conducente, offrendo, ad esempio, bene 13 vani nel quale riporre i propri oggetti personali.

Molti sono anche gli ausili alla guida di ultima generazione presenti a bordo, tra cui: Intelligent Traction Control abbinato all’Hill Descent Control; Load Adaptative  Control, che permette una migliore ripartizione della tecnologia ESP; Regolatore e Limitatore di velocità; Avviso di superamento involontario della carreggiata; Sistema di rilevazione della bassa pressione degli pneumatici: Frenata automatica d'emergenza ed allerta rischio collisione.

Tutte le motorizzazioni disponibili sono Diesel BlueHDI con potenze comprese tra i 110 e i 160 CV.

Con Berlingo Van, che ha debuttato lo scorso novembre in Italia, Citroën offre ai suoi clienti una migliore capacità di carica grazie all'adozione della nuova piattaforma EMP2, che ha permesso al veicolo di incrementare la propria efficienza riducendone il peso complessivo.

Due le possibili configurazioni: worker è pensata per tutti i professionisti che lavorano soprattutto nel campo dell'edilizia e hanno quindi bisogno di trasportare materiale da cantiere spesso pesante ed ingombrante. Per loro, Berlingo Van dispone di serie di tre posti nella zona anteriore e di Grip Control con Hill Assist Descent. Robusto e pratico, ha una portata di carico utile di 1000kg.

L'allestimento driver è invece orientato a coloro che percorrono molti chilometri durante la giornata, il comfort di guida è garantito grazie a Pack acustico, climatizzazione bizona, sedili con regolazione lombare, sensore pioggia/luminosità, regolatore e limitatore di velocità, freno a mano elettrico, Touchscreen capacitivo da 8’’ e un inedito sistema Surround Rear Vision.

Anche per Berlingo Van, solo motori a gasolio BlueHDI declinati in varie potenze comprese tra i 75 e i 130 CV, con possibilità di avere anche il cambio automatico a otto rapporti EAT8.

 

  • shares
  • Mail