Salone di Ginevra: Hispano Suiza torna con l'auto elettrica

Lo storico marchio di auto di lusso spagnolo Hispano Suisa sarà presente al Salone di Ginevra con un modello di auto elettrica: si chiamerà Carmen.


hispano suiza auto elettriche salone di ginevra
Ci voleva il boom delle auto elettriche per far tornare in vita un brand storico come Hispano-Suiza, costruttore spagnolo di auto di lusso nato nel 1904 che produsse diversi modelli fino agli anni 30 del secolo scorso. Fino ad oggi il marchio è stato conosciuto quasi solo da appassionati e collezionisti, ma dopo il prossimo Salone di Ginevra potrebbero essere in molti a volerlo scoprire.

Hispano Suiza, infatti, ha annunciato la sua presenza a Ginevra 2019 con un modello di automobile elettrica di lusso e ad alte prestazioni ispirata al passato nel design, ma proiettata al futuro per le tecnologie integrate.

Nel 2000 Hispano Suiza aveva portato al Salone di Ginevra una supersportiva biposto di lusso, chiamata HS21, da 7.000 cc di cilindrata e 600 CV di potenza che due anni dopo partecipò al campionato GT spagnolo. Questa volta, però, il brand presenterà un modello 100% elettrico che verrà prodotto a Barcellona e che si chiamerà Carmen come la nipote di Damián Mateu, fondatore dell'azienda.


Quel poco che si sa di questo modello è che sarà una 4 posti con telaio in fibra di carbonio e che sarà realizzata in collaborazione con QEV Technologies, azienda spagnola che è partner di nomi del calibro di Baic, Mahindra Formula E Racing e Campos Racing.

Il design, invece, si ispirerà alla Hispano Suiza H6B Dubonnet Xenia del 1938, un'auto sportiva avveniristica per i tempi nonché ultimo modello di automobile prodotto dalla casa spagnola. Non resta quindi che aspettare il Salone di Ginevra 2019 per assistere alla rinascita, in chiave elettrica, di questo storico marchio automobilistico.

  • shares
  • Mail