Formula 1, presentata la McLaren MCL34: video e immagini

E' stata svelata la McLaren MCL34 che parteciperà al mondiale di Formula 1 2019. Sarà guidata da Carlos Sainz e Lando Norris.

Nuova livrea, nuovi piloti, nuovo motore ma sempre firmato Renault: è stata appena presentata la nuova McLaren MCL34, la monoposto che nel campionato di Formula 1 2019 sarà chiamata a riscattare le ultime deludenti stagioni del glorioso Team di Woking. Dietro al volante ci sarà l'inedita coppia di piloti formata da Carlos Sainz e Lando Norris, che avranno l'onore e l'onere di non far rimpiangere un purosangue come Fernando Alonso. Al contrario di molte monoposto già presentate, la nuova McLaren 2019 è figlia di una rivoluzione progettuale che non si è certo limitata ai cambiamenti, imposti dal regolamento, che riguardano la superficie ed il profilo delle ali anteriori e posteriori.

Le differenze visibili rispetto alla monoposto 2018 sono infatti evidenti anche nella zona dei radiatori, con nuove appendici aerodinamiche poste sopra le prese d'aria ridisegnate, oltre al nuovo fondo della vettura. Bellissima da vedere, con la livrea "Arancio Papaya" combinata con il "Blu Oceano" dell'ala anteriore e del retrotreno: sarà anche veloce? E' quello che sperano piloti e vertici della scuderia britannica, a partire dal CEO Zack Brown:"La MCL34 è il frutto di un'enorme quantità di duro lavoro del nostro team. Siamo tutti motivati ​​e uniti nell'ambizione di far tornare la McLaren competitiva e siamo solo all'inizio di questo processo. Abbiamo una nuova coppia di piloti che insieme rappresentano la nuova generazione di talenti della Formula 1 e faranno parte dello sforzo collettivo per far risalire la McLaren. Come sempre, guardiamo avanti senza paura."

Carlos Sainz non vede l'ora di provarla:"Non vedo l'ora che inizino i test e sono entusiasta di poter gareggiare con la McLaren. Sono a conoscenza del duro lavoro fatto durante l'inverno per prepararci al meglio per la nuova stagione e penso che il team abbia fatto un lavoro fantastico con la livrea della MCL34. Io pure ho lavorato duramente quest'inverno con nuovi tipi di allenamento, dieta, sessioni di simulatore molto specifiche e tanto tempo speso con gli ingegneri per sviluppare alcuni aspetti dell'auto alle mie caratteristiche."

Gli fa eco Lando Norris, che dovrà dimostrare di meritarsi il palcoscenico della Formula 1 più di quanto non abbia saputo fare Vandoorne: "Non vedo l'ora di mettermi al volante nei test. Ho lavorato duramente durante l'inverno preparandomi per il mio passaggio in F1. È stato il mio sogno fin da quando ero bambino. Ho acquisito un po' di esperienza durante le sessioni di prove libere del 2018 e ora non vedo l'ora di fare il mio debutto in gara con la McLaren. "

McLaren MCL34: le immagini


  • shares
  • Mail