Mini John Cooper Works GP: nuove foto della serie 2020

Alcuni dettagli sulla versione di produzione della Mini John Cooper Works GP 2020. Sarà la Mini più potente mai costruita e ne verranno prodotti solo 3.000 esemplari

Mini John Cooper Works GP

Tre piccole immagini teaser, anticipazioni di quello che sarà nel 2020 la prossima Mini John Cooper Works GP. Parliamo della versione di produzione, i cui programmi prevedono la costruzione di una serie limitata di 3.000 esemplari. Il concept di questa nuova versione particolarmente estrema è stato presentato nel 2017 al salone di Francoforte.

 

Mini John Cooper Works GP 2020, potentissima


Mini John Cooper Works GP

La performance è tutto, a partire dal motore a benzina a quattro cilindri turbo TwinPower da 300 cavalli. Sarà quindi questa la Mini stradale più potente mai realizzata. Ne è passata parecchia di acqua sotto i ponti dall'esordio della prima Mini Cooper nel 1961, il cui motore da 997 cc erogava ben 55 cavalli (da cui derivò la vettura da corsa che vinse per tre volte il rally di Montecarlo).

Mini John Cooper Works GP

Lo sviluppo della Mini John Cooper Works GP sta per arrivare alla fase dei test su pista. L'obiettivo è battere il tempo di 8:23 fatto registrare al Nürburgring-Nordschleife dalla serie precedente. Per meglio adeguarsi al nuovo motore, le sospensioni sono state appositamente riprogettate; naturalmente sono anche stati adottati interventi per ridurre il peso. Il modello precedente della Mini John Cooper Works GP è stato prodotto in 2.000 esemplari ed è uno fra i più ricercati dai collezionisti, insieme alla Cooper S col kit John Cooper Works GP del 2006.

Thomas Giuliani, vicepresidente prodotto della Mini, ha dichiarato: "Siamo ben consapevoli dell'enorme fascino esercitato dalla Mini John Cooper Works GP, non solo dalle reazioni euforiche al concept del veicolo ma anche dall'esperienza passata: dopo tutto, tutti i suoi predecessori sono stati sold-out prima ancora del lancio ufficiale sul mercato".

  • shares
  • Mail