Mazda MX-5: la versione speciale 30th Anniversary Edition

Per celebrare il trentesimo anniversario della Mazda MX-5, ecco la speciale declinazione 30th Anniversary Edition di colore Racing Orange.


Al Salone di Chicago in corso, è stata svelata la versione speciale 30th Anniversary Edition della roadster Mazda MX-5, riconoscibile soprattutto per il colore Racing Orange della carrozzeria. La kermesse statunitense non è stata scelta a caso per questa speciale declinazione, dato che è la stessa dove trent'anni fa debuttò la prima generazione della vettura giapponese.

Disponibile sia nella variante Soft Top con la capote in tela che nella configurazione RF in stile coupé con la capote in metallo, la Mazda MX-5 30th Anniversary Edition sarà prodotta in soli 3.000 esemplari numerati per tutto il mondo. Il numero di serie progressivo, infatti, affiancherà il lettering 30th Anniversary nello specifico badge laterale. Per il mercato italiano sono previsti 90 esemplari, nello specifico 65 nella declinazione Soft Top con la capote in tela di colore nero ad azionamento manuale e 25 nella variante RF con il tetto rigido di colore nero lucido apribile elettricamente. Entrambe equipaggiate con il motore a benzina 2.0L SkyActiv-G da 184 CV di potenza e abbinato al cambio manuale a sei marce, debutteranno nel mese di giugno al rispetto prezzo di 34.250 euro e 36.750 euro.

La dotazione di serie della Mazda MX-5 30th Anniversary Edition prevede i cerchi in lega dedicati Rays ZE40 RS30 in alluminio forgiato di colore nero, gli ammortizzatori Bilstein e l'impianto audio Bose Audiopilot 2 con nove altoparlanti, nonché i sistemi di connettività Apple Car Play e Android Auto, i fari Full Led, il sistema multimediale MZD Connect con il navigatore satellitare integrato, il climatizzatore automatico, i sensori di parcheggio posteriori e la Smart Key.

La Mazda MX-5 30th Anniversary Edition è dotata anche di sedili sportivi Recaro in pelle e Alcantara con le cuciture e le cordonature di colore arancione, quest'ultimo utilizzato anche per altre finiture dell'abitacolo come il rivestimento delle porte, la plancia, il cruscotto, la leva del cambio e la leva del freno di stazionamento. Infine, sono previste anche le pinze freno anteriori Brembo e posteriori Nissin, anch'esse di colore arancione.

  • shares
  • Mail