Volkswagen: gli ordini dei diesel sono aumentati nel 2018

Volkswagen ha diffuso un comunicato relativo agli ordini delle vetture diesel, in crescita rispetto al 2017.

Volkswagen ordini diesel aumentati

Crisi dei diesel? Non per Volkswagen, che ha appena comunicato i dati relativi agli ordini dei suoi modelli a gasolio cresciuti al 43% nel 2018, rispetto al 39% del 2017. La parte del leone la fanno i privati, cresciuti di quasi il doppio rispetto al 2017. Anche in Germania, dove il dibattito sui motori ad accensione spontanea è intenso come in molti altri Paesi, per merito di una gamma aggiornata secondo i più recenti standard di omologazione anti inquinamento che garantisce ai diesel un futuro ancora lungo. L'ultima generazione di motori diesel del Gruppo Volkswagen è infatti in grado di ridurre le emissioni di CO2 fino a 10 g / km (NEDC) rispetto a quella precedente.

"In Germania, il dibattito sui diesel è soprattutto emotivo e frequentemente si allontana dalla realtà. Visto il suo alto livello di efficienza e le sue prestazioni, alla luce del cambiamento climatico il diesel rimarrà una tecnologia importante anche in futuro, in particolare per coloro che viaggiano spesso"  ha dichiarato il Direttore Vendite di Volkswagen Jürgen Stackmann. Precisando inoltre che un motore diesel emette circa il 15% in meno di CO2 rispetto ad un motore a benzina di pari cilindrata e potenza.

  • shares
  • Mail