Mini: aggiornata la versione sportiva John Cooper Works

Confermato il prestante motore a benzina 2.0i TwinPower Turbo da 231 CV per la Mini JCW, ora conforme alla normativa Euro 6d Temp.


In vista dell'adeguamento alla normativa Euro 6d Temp, è stata aggiornata la sportiva Mini John Cooper Works, disponibile nelle varianti Hatchback e Cabrio. La maggiore novità è rappresentata dal filtro antiparticolato integrato nel sistema di scarico, nonché abbinato al confermato motore a benzina 2.0i TwinPower Turbo a quattro cilindri da 231 CV di potenza.

L'equipaggiamento standard della Mini John Cooper Works prevede il cambio meccanico a sei marce che consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, mentre lo stesso spunto è coperto in 6,6 secondi dalla Mini Cabrio nella versione JCW. Inoltre, è disponibile anche il cambio automatico Steptronic ad otto rapporti che permette di ridurre sia il consumo medio di carburante (da 6,9 litri per 100 km a 6,1 litri per 100 km, valori relativi alla variante Hatchback) che le emissioni di CO2 (da 157 g/km a 140 g/km, valori sempre relativi alla Mini JCW a tre porte).


La dotazione di serie della rinnovata Mini John Cooper Works comprende lo specifico assetto sportivo, i cerchi in lega dedicati da 17 pollici di diametro, l'impianto frenante ad alte prestazioni, il kit aerodinamico, i sedili sportivi, i fari anteriori a led e i fari posteriori anch'essi a led con il design Union Jack.

Per quanto riguarda gli optional, la Mini John Cooper Works può essere personalizzata con le varie opzioni Mini Yours Interior Style Piano Black illuminato con l'area di assetto retroilluminato sul lato passeggero anteriore, Piano Black Exterior con i bordi di colore nero lucido per i fari anteriori, le luci posteriori e la calandra, Mini Yours Customized, Mini Connected, ricarica wireless per smartphone e proiezione logo Mini sul lato guida.

  • shares
  • Mail