Auto elettriche: BMW, Porsche, Siemens, Allego e Phoenix Contact per la ricarica a 450 kW

BMW, Porsche, Siemens e Phoenix Contact sperimentano in Germania la ricarica a 450 kW: 15 minuti per fare il pieno alle auto elettriche.


ricarica auto elettriche bmw porsche


Quando si parla di auto elettriche sportive o comunque ad alte prestazioni, i tempi di ricarica diventano un fattore determinante: ad alte prestazioni corrispondono alti consumi, anche nel mondo degli EV, e quindi le macchine elettriche veloci e performanti devono avere un sistema di ricarica ultrarapido e molto efficiente. Per questo BMW, Porsche, Siemens, Allego e Phoenix Contact stanno lavorando insieme in Germania alla ricarica ultraveloce a 450 kW.

E' ancora solo un progetto di ricerca, chiamato "Project FastCharge", e consiste in un prototipo di stazione di ricarica con una potenza di 450 kW che è stato appena inaugurato a Jettingen-Scheppach, in Baviera. Stiamo parlando, quindi, di una potenza addirittura superiore a quella delle colonnine del Progetto Ionity, che si fermano a 350 kW.

Con una potenza così elevata è possibile ricaricare, se anche l'automobile elettrica è dotata della giusta tecnologia, l'intera batteria di una BMW i3 (57 kWh) in circa 15 minuti o aggiungere 100 chilometri di autonomia in appena 3 minuti. Il tutto usando un connettore standard CCS tipo 2, il più comune in Europa.

Dietro questo progetto c'è un consorzio industriale guidato da BMW e che ha già ricevuto un finanziamento da 7,8 milioni di euro da parte del Governo tedesco che sta investendo molto nella mobilità elettrica e sostenibile e sa bene che i tempi di ricarica sono un fattore chiave per la diffusione delle auto elettriche.

L'elettronica di questa stazione di ricarica per EV ultraveloce è di Siemens, gestisce fino a 920 Volt e si adatta automaticamente al tipo di auto a batteria a cui viene connessa, erogando la giusta potenza al giusto voltaggio senza che il guidatore debba selezionare alcuna opzione prima di collegare il cavo.

Alla stessa colonnina, che è stata installata da Allego nei pressi dell'autostrada A8 tra Ulm e Augsburg, possono essere collegate auto con sistemi di ricarica diversi, sarà lei ad adattarsi. I cavi che trasportano l'elettricità dalla colonnina al connettore e quindi all'auto elettrica sono raffreddati a liquido e sono stati realizzati da Phoenix Contact.

Porsche dichiara che un suo veicolo sperimentale con batteria da 90 kWh è riuscito a sostenere la ricarica a 400 kW usando la colonnina del Project FastCharge, aggiungendo 100 km di autonomia in soli 3 minuti. Ma la domanda che ci dovremmo fare è: di che Porsche elettrica si tratta?
auto elettriche BMW Porsche Siemens Phoenix Contact ricarica 450 kw

  • shares
  • Mail